scritto il 6 July 2020 da

Non è l’arco di trionfo di Parigi, ma una sua riproduzione realizzata a Catania nel 1876, in occasione del ritorno in patria delle spoglie di Vincenzo Bellini.

Avendo concluso a Parigi la sua breve vita (1801-1835), Bellini era stato seppellito nel cimitero di Père Lachaise. Quando, dopo più di quaranta anni, le sue spoglie furono restituite alla città in cui era nato, i festeggiamenti furono solenni.

La salma arrivò a Catania nel pomeriggio del 22 settembre sulla nave da guerra Guiscardo. Nella notte il feretro fu sbarcato e trasportato in città sulla ‘carrozza del Senato‘. Le strade e il giardino Bellini erano illuminati con sfarzo.

Alle 20,30 dal balcone dell’aula magna dell’Università era stato scoperto e mostrato all’omaggio dei cittadini un ‘trasparente’ che rappresentava l’apoteosi di Bellini, con stormi di angeli che si portavano in cielo le amate spoglie, opera del pittore Michele Rapisardi (1822-1886).

Un’immensa folla accompagnò il feretro. Al Duomo i cavalli furono staccati dalla carrozza e folti gruppi di cittadini si misero al timone di essa trainandola sino al Borgo. Qui arrivò alle due di notte e fu deposta sul catafalco eretto entro la chiesa di Sant’Agata al Borgo. Le cerimonie per il trasferimento in cattedrale, dove il corpo del Cigno sarebbe stato seppellito, si svolsero il giorno dopo.

Il solenne arco di trionfo eretto in piazza Borgo era stato disegnato dagli ingegneri Francesco Rapisardi (1842- 1936), fratello minore del pittore Michele, e Filadelfo Fichera (1850-1909) che assunsero così il compito di “registi”, o quanto meno di scenografi delle onoranze.

Furono loro, infatti, a progettare, oltre all’arco, l’addobbo della cattedrale, catafalco compreso.

Le fotografie che vedete sono ricavate da un album contenente fotografie, disegni e ornamenti di fiori disseccati, raccolti da Francesco Rapisardi.

Le didascalie sono quelle stesse scritte di proprio pugno da Rapisardi, come del resto è possibile leggere sul margine di esse: “Arco di trionfo in Piazza Cavour (ex piazza Borgo) mentre passa il carro con la salma di V. Bellini”;

Fonti:
Salvatore Nicolosi, Vecchie foto di Catania : trecento immagini riprese da vari autori fra il 1865 e il 1915, Catania, Tringale, 1985., p. 259-261.
Omaggio a Bellini nel primo centenario della nascita, Catania, Circolo Bellini, 1901, p. 271-294. [1]

Arco trionfale
Catania, Piazza del Borgo (oggi Cavour), 1871
Oggi
Sarcofago

Tags: ,

scritto il 3 July 2020 da

3 ore, 3 ore e 14 minuti per andare da Catania a Palermo in treno. Eppure li chiamano treni veloci regionali. Per fare un solo esempio, per andare da Bologna a Roma (il percorso è quasi il doppio) occorrono circa 2 ore e venti minuti.

Ancora una volta, il Comitato Pendolari Siciliani – Ciufer (Comitato Utenti Ferrovie Regionali) denuncia lo stato di arretratezza dei trasporti in Sicilia. “In Sicilia gli attuali treni regionali veloci sono solo un bluff. I regionali veloci sono Leggi il resto… »

Tags: , , , ,

Salvo Pogliese Un organo consultivo dell’Amministrazione e un regolamento che stabilisce chi può farne parte: “di diritto i membri interni (il Sindaco o l’Assessore delegato; l’Avvocato Capo e il Segretario Generale) ed i membri esterni nominati dal capo dell’Amministrazione in numero di sei”.

Il sindaco li sceglie su base fiduciaria e può in ogni momento revocare la nomina che comunque scade quando finisce il suo Leggi il resto… »

Tags: , ,

Israele, PalestinaUna manifestazione nazionale a Roma e varie iniziative in altre città anche siciliane, per richiamare l’attenzione sulla gravità di ciò che sta accadendo in Palestina, dove – il prossimo 1 luglio – il governo presenterà alla Knesset una legge che prevede l’annessione del 30% della Cisgiordania allo Stato d’Israele.

Molte associazioni hanno partecipato al sit-in di Messina, mentre a Palermo il sindaco Orlando ha Leggi il resto… »

Tags:

scritto il 27 June 2020 da
capodoglio intrappolato da reti

per INGRANDIRE passa col cursore sull’immagine

Un giovane capodoglio è stato liberato a fatica da una rete da pesca illegale, al largo di Lipari, e non è ancora certo che si salverà.

Ad avvistare il cetaceo e a mettere in moto la macchina dei soccorsi, coinvolgendo la Leggi il resto… »

Tags: , ,

scritto il 25 June 2020 da

“..si costerna, s’indigna, s’impegna poi getta la spugna con gran dignità”. Le parole di Fabrizio de André in Don Raffae’ descrivono perfettamente l’atteggiamento dell’attuale governo, e del ministero dell’Istruzione in particolare, di fronte al problema di una ripartenza sicura della scuola.

Le attuali indicazioni ministeriali sono Leggi il resto… »

Tags: , ,

scritto il 23 June 2020 da

immigrati agricoltura Sono stati i volontari dell’associazione Africa Unita a recarsi, insieme ad esponenti della Rete antirazzista, in occasione della giornata del rifugiato, nella tendopoli di Cassibile, dove sono accampati – come ogni anno – i migranti che lavorano alla raccolta delle patate.

Sono state distribuite decine di Leggi il resto… »

Tags: , ,

scritto il 21 June 2020 da

HomelessUna città pulita, ordinata, con le aiuole curate e un evidente rispetto delle regole.

Così vorremmo Catania, non con le auto parcheggiate in seconda o in terza fila, gli spazi attorno ai cassonetti trasformati in discariche, bottiglie e cartacce buttate in ogni angolo, pacchetti di Leggi il resto… »

Tags: , , , , ,

scritto il 19 June 2020 da

Mascherina nel barattolo a tenuta Li troviamo sui marciapiedi, vicino alle auto, nei pressi dei supermercati, in mare. L’uso diffuso di mascherine e guanti monouso rischia di diventare un vero disastro ambientale.

Una stima del Politecnico di Torino prevede il consumo mensile di 1 miliardo di mascherine e mezzo miliardo di guanti, un quantitativo assai elevato che comporta gravi problemi per l’ambiente.

Come afferma Leggi il resto… »

Tags: ,

Demoizione Palazzo delle PosteLa costruzione di un palazzo di giustizia a Catania sembra sottostare ad un qualche strano sortilegio.

Per quello attualmente in servizio in piazza Verga ci sono voluti ‘solo’ 16 anni (dal 1937 al 1953), ma quello prossimo venturo ha già Leggi il resto… »

Tags: ,