Tratto da: Catania possibile, 7/13 novembre 2008, Catania Sud: cominciata la stagione degli allagamenti

Acqua alta al Villaggio Santa Maria Goretti. Un problema vecchio che si ripropone, nonostante le somme stanziate, nella periferia sud della città, non solo a ogni nubifragio ma anche con dei normali acquazzoni.

Ad ogni precipitazione è emergenza, i torrenti Acquasanta e Forcile straripano, le acque invadono le case e i garage, le auto vengono ingoiate dal fango, le strade diventano fiumi in piena. Gli abitanti in difficoltà sono costretti a chiamare i vigili del fuoco e a sperare nelle idrovore. Strano perchè i soldi per gli interventi c’erano ma non sono stati spesi: 37 milioni di euro, 13 nel piano triennale delle opere pubbliche e 24 stanziati dal Cipe per opere idrogeologiche rimaste sulla carta. Nessun intervento fino ad oggi; solo sopralluoghi e promesse. Tante. Troppe e disattese.

Be Sociable, Share!

Tags: , , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>