etna-nuvoleOrmai i commissari straordinari sono presenti ovunque. Anche  gli Enti Parco della Sicilia sono ormai retti da commissari straordinari nominati dall’Assessorato per il Territorio e l’Ambiente.  La figura del Presidente, a cui dovrebbe essere riservata la direzione amministrativa, manca ovunque. Evidentemente alla Regione non riescono a mettersi d’accordo su queste nomine e i contrasti, presenti all’interno della stessa maggioranza di governo, hanno avuto l’effetto di paralizzare anche questo settore.

Manca, di conseguenza, qualunque  intervento di tipo progettuale e di respiro più ampio rispetto alla gestione burocratica che  compete ad un commissario. Una risorsa di grande valore, che potrebbe offrire occasioni di sviluppo, non viene adeguatamente salvaguardata e valorizzata

Lo denunciano il Partito della Rifondazione Comunista e il Partito dei Comunisti Italiani che hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo, chiedendo il ripristino della legalità.

A partire da un diverso rapporto con il territorio si potrebbero, infatti, valorizzare il sapere e le risorse della nostra terra, offrendo un contributo significativo alla qualità della vita di tutti noi.

Leggi il comunicato di Rifondazione e dei Comunisti Italiani

Leggi il testo dell’esposto


Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>