Partito della Rifondazione Comunista

Federazione di Catania

COMUNICATO STAMPA

La sentenza del TAR dà ragione ai tanti che, da più parti, hanno denunciato le diffuse irregolarità verificatesi nel corso delle operazioni di voto e dello stesso spoglio delle schede, nelle elezioni comunali di due anni fa.

La magistratura del TAR adesso ha deciso il riconteggio delle schede elettorali, anche per capire il perché del sospettato aumento dei voti all’attuale sindaco Stancanelli verificatosi nelle prime ore del giorno successivo al voto.

Segno dell’inusuale andamento dello spoglio sono certamente le oltre 13.000 schede nulle, la riconsiderazione delle quali avrebbe indubbiamente fatto aumentare il quorum, determinando la necessità del ballottaggio tra i due candidati più votati.

Rifondazione Comunista chiederà un esame appurato di tutte le schede, perché sia fatta piena luce sulle responsabilità dell’andamento, quantomeno anomalo, del voto amministrativo catanese.

Il responsabile politiche comunali,  Marcello Failla

Il segretario provinciale, Pierpaolo Montalto

Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>