IACP caseAumenta, a Catania, il numero degli sfratti. Su 1638 eseguiti in Sicilia circa un terzo ha riguardato il capoluogo etneo. Un dato sicuramente preoccupante, visto che il 61% dei catanesi vive in case di proprietà e la stragrande maggioranza di tali provvedimenti è stata determinata da problemi di morosità.
113.000 famiglie, 166.000 abitazioni. Anche aggiungendo la presenza di circa 20 mila studenti fuorisede e delle persone immigrate, queste cifre ci dicono che a Catania non dovrebbe esistere una “emergenza casa”.

Se guardiamo con più attenzione i numeri, ci accorgiamo, però, dei tanti problemi sul tappeto. In Città, ad esempio, circa il 70% del patrimonio abitativo da oltre trenta anni non è sottoposto a interventi di recupero e/o ristrutturazioni, il che non impedisce di affittare a peso d’oro (sino a 200 euro mensili a posto letto) strutture fatiscenti alle fasce più deboli della popolazione, soprattutto persone immigrate. Così come prosegue l’allontanamento dei residenti storici dalle zone centrali, come nel caso dell’Antico Corso.
stop sfrattiAncora più preoccupante il dato relativo agli alloggi destinati all’affitto sociale, sia perché in Italia la quota di abitazioni con tale destinazione incide per il 4% sul totale (in Olanda è del 35%), ma anche a causa del pessimo funzionamento dello I.A.C.P. (Istituto Autonomo Case Popolari) di Catania. Non è stata, infatti, ancora aperta l’istruttoria per la definizione delle graduatoria relativa alle domande del 2006 a causa del perdurante contrasto fra il Commissario dello IACP e il Comune di Catania. Di fatto, come denuncia Conti (segretario del SUNIA), a oltre 15.000 famiglie continua ad essere negato il diritto alla casa.

Se l’edilizia residenziale pubblica versa in così gravi condizioni, non ci stupisce, perciò, che anche l’Ufficio Casa del Comune di Catania sia “sotto sfratto”, ovviamente per morosità.

Tratto da: Dossier “Emergenza casa”, pubblicato dall’associazione “Lavori in corso”, di cui fanno parte U Cuntu, I Cordai, La Periferica, Step1, Catania Notizie.

Be Sociable, Share!

Tags: , , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>