Ecco una breve riflessione su un’esperienza compiuta da una classe di un Istituto Tecnico Industriale della nostra città, l’Archimede. Un’esperienza raccontata dai ragazzi con immagini e con poche, sobrie parole.

I nostri occhi hanno visto

DSCF0554_wIl 27 Gennaio, Giorno della memoria, lo abbiamo sempre celebrato svolgendo a scuola delle attività con i nostri insegnanti: abbiamo visto film, abbiamo letto documenti, abbiamo discusso.

Quest’anno, però, è stato diverso… Abbiamo visto con i nostri occhi, abbiamo toccato con mano l’orrore di tutto ciò che è stato, di tutto ciò che avevamo sentito raccontare o che avevamo studiato sui libri di Storia.

Siamo stati testimoni.

Non potevamo tenere solo per noi quanto abbiamo visto, volevamo raccontare e comunicare.

La visita al campo di concentramento di Buchenwald, effettuata durante il viaggio di istruzione a Dresda, è stata un’esperienza fortissima che non potremo mai dimenticare.

La realizzazione della mostra nasce dal desiderio di trasmettere le nostre emozioni, affinché nessuno dimentichi e nessuno pensi che ciò che è stato possa un giorno ripetersi.memoria 100206

I ragazzi della Quarta A Meccanica dell’ITIS ‘Archimede’ di Catania

Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>