Avremmo voluto scrivere “Perchè non accada mai più“. Ma siamo troppo disincantati per ritenere realistico questo augurio.  Sappiamo quanto siano forti gli interessi (soprattutto economici) in gioco. Siamo consapevoli di quanto lo scetticismo, e la paura di perdere

quello che abbiamo, ci abbiano resi “corazzati” ai drammi del mondo e ripiegati su noi stessi. Eppure, nonostante l’imperante inflazione delle immagini, qualcosa in noi ancora palpita… Ci auguriamo allora che ognuno di noi, nel suo piccolo, nelle piccole/grandi cose cose di ogni giorno,  faccia il possibile per rendere il mondo meno violento e meno ingiusto. E cerchi di trasmettere agli altri, soprattutto alle generazioni più giovani, la determinazione nel rifiutare la guerra e ricercare la pace.

Be Sociable, Share!

Tags: ,


One Response to “Buon anno, oltre il disincanto”

  1. pur avendo consapevolezza di tutto ciò , il video mi ha sconvolta , è molto forte. La mia coscienza è in subbuglio. Grazie

Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>