Sgombrato un cortile. A Catania, evidentemente, le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Una risata vi seppellirà, si leggeva un tempo sui muri, ma ciò che è avvenuto il 12 gennaio non riesce neppure a farci sorridere. Il cortile di via Idria, dove i “ragazzi” dell’Experia, brutalmente allontanati dalla vecchia sede di via Plebiscito, continuavano le loro attività rivolte agli abitanti del quartiere Antico Corso e da questi ultimi decisamente apprezzate, è stato brillantemente riconquistato dalle forze dell’ordine e l’ingresso bloccato con un lucchetto nuovo di zecca. Attività altamente pericolose per l’ordine pubblico come proiezione di film, feste e per ultima la tombola per i giovani del quartiere, sono state finalmente eliminate.

All’Antico Corso tornano ordine, pulizia e legalità. Nella città di Scapagnini e Stancanelli, in testa in tutte le graduatorie della vivibilità, in cui l’efficienza dei servizi pubblici è proverbiale e Corteo000Targa_4076779712non si vedono effetti della crisi, quando c’è un problema viene immediatamente risolto. Ora, come è avvenuto per la sede di via Plebiscito, ci aspettiamo che, appena ripuliti, i locali verranno subito restituiti alla città e ospiteranno le tante iniziative sociali che ogni giorno l’amministrazione comunale propone a Catania.

Se però, non si è convinti che i ragazzi dell’Experia rappresentino un problema, ma, al contrario, si pensa che siano un’utile risorsa, che Catania non è la Milano del sud, né una “città da bere”, non resta che contestare radicalmente questo ennesimo sopruso. Un sopruso tanto più insopportabile perché rappresenta l’ultima ingiustizia contro il Centro Popolare, colpevole di non piegarsi al progressivo degrado di Catania.

Leggi il comunicato dell’Experia

Leggi su Argo le notizie relative alle traversie del CPO Experia, La parola ai ragazzi dell’Experia, L’Experia all’Experia, L’Experia la Bastione degli Infetti, A cento passi dall’Experia, Occupazione del cinema Minerva, Giardino popolare occupato

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>