Non solo impegno in difesa delle vittime là dove sono violati i diritti umani, ma anche progetti educativi e iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Così opera Amnesty International. Di recente ha indetto un concorso fotografico europeo, “Scatta contro la discriminazione” per contribuire a cambiare gli atteggiamenti e i pregiudizi sociali che alimentano questo fenomeno.

In Europa ci sono ancora milioni di persone che subiscono “esclusione sociale, povertà, maltrattamenti e violenza, perché vittime di discriminazione sulla base di sesso, razza od origine etnica, religione o credo, disabilità, età e orientamento sessuale.”

L’obiettivo del concorso è di mobilitare le persone affinchè esprimano la loro visione di una società più giusta e inclusiva attraverso la creatività e l’immaginazione. Ognuno di noi, infatti, può contribuire a cambiare gli orientamenti sociali negativi che generano la dicriminazione. Ecco perchè le foto dovranno trasmettere messaggi positivi mostrando l’importanza del rispetto della diversità e dei diritti di tutti. 

Il concorso è aperto, fino al 31 marzo 2011, a tutte le persone di qualsiasi nazionalità con residenza in Italia (ad eccezione dei fotografi professionisti) al di sopra dei 14 anni di età.

I partecipanti che abbiano meno di 18 anni all’inizio del concorso dovranno fornire il consenso di entrambi i genitori o di chi ne è responsabile. E’ prevista una tutela anche per le persone sotto i 18 anni che siano riprese all’interno della fotografia. In questo caso deve essere garantito il consenso del genitore o di chi è responsabile del minore ritratto.

Si possono inviare solo fotografie inedite e realizzate espressamente per il concorso. E’ necessario corredarle di una didascalia, che indichi il luogo e la data, e di una breve descrizione.

Le 12 fotografie vincitrici verranno pubblicate in un calendario e riprodotte in altri materiali a sostegno della campagna Per un’Europa senza discriminazione.

Le fotografie dovranno essere inviate per posta, su supporto elettronico (CD o DVD), all’indirizzo:

Amnesty International – Sezione italiana /Concorso fotografico “Scatta contro la discriminazione”, Ufficio campagne e ricerca/ Via Giovanni Battista de Rossi n° 10/ 00161, Roma

Per conoscere maggiori dettagli relativi al concorso, leggi il regolamento sul sito di Amnesty (in particolare la pagina Termini e condizioni per la partecipazione). E’ possibile scaricare anche il modulo di iscrizione.

Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>