CLICK per andare al sito

Da ieri il sito italiano di Wikipedia è sospeso e pubblica un comunicato con cui denuncia i pericoli che incombono sui liberi blog, oltre che sulla libera stampa tutta, nel caso venisse approvata la legge sulle intercettazioni.

Si tratta di un colpo mortale per quell’enorme movimento di libera informazione che si è sviluppato attraverso il web.

Anche la limitazione di questa norma ai soli siti registrati sembra essere solo una piccola concessione, pur di portare a casa il risultato grosso della legge sulle intercettazioni.

Anche noi condividiamo le preoccupazioni per i gravi rischi che sta correndo non solo la libera informazione ma la democrazia stessa.

Per questo, per un giorno e in segno di solidarietà, sospendiamo le nostre pubblicazioni dando spazio solo al comunicato di Wikipedia

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>