COMUNICATO STAMPA

 

 

 

 

 

Abbiamo appreso delle dimissioni dell’Assessore comunale Franz Cannizzo al quale, nel mese di marzo, era stata cambiata la delega dalle Attività produttive alle Politiche del lavoro.

L’Assessore durante la conferenza stampa organizzata da Confcommercio, ha argomentato in questo modo le sue dimissioni: «Sarà una coincidenza, ma questa svolta è coincisa con il contrasto alle verande commerciali in centro storico e non solo, mentre i regolamenti sui taxi, sui servizi con conducente, sulle botteghe storiche e sul mercato delle pulci giacciono nella segreteria di Giunta in attesa delle relative approvazioni».

E se non fosse una coincidenza? Se la lotta all’abusivismo commerciale avesse intaccato (o provato ad intaccare) interessi intoccabili?

Il Sindaco non risponde alle accuse di Confcommercio di cui Franz Cannizzo è componente di Giunta ma afferma che è un normale avvicendamento e che questa lotta era e rimane una priorità per l’Amministrazione. Speriamo sia vero. Ma la mancata risposta alle parole emerse in conferenza stampa nonché l’abusivismo commerciale che continua a dilagare in città non ci fanno ben sperare.

CittàInsieme

Cell. 3807440035 / Fax. 095502230 / Email. info@cittainsieme.it

Catania, 7 luglio 2012

Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>