COMUNICATO STAMPA

 

 

 

Una seduta davvero “straordinaria” quella che il Consiglio Provinciale di Catania ha dedicato al dilagare del femminicidio in Italia e in Sicilia. Straordinaria per la partecipazione attiva, oltre che dei Consiglieri, di associazioni di donne storicamente impegnate a Catania nella battaglia per la libertà delle donne e contro ogni forma di violenza (UDI, Thamaia), di rappresentanti dei Comuni, della Questura, dell’Università; ma anche per la rilevanza degli impegni assunti dal Consiglio e dall’organo di governo.

Al termine di un dibattito serrato che ha visto, tra gli altri, gli interventi della dottoressa Antonella Liotta, Commissaria neo nominata, del presidente del Consiglio, e della dottoressa Nunziatina Spatafora, Presidente del Comitato Unico di Garanzia, Il Consiglio ha deliberato all’unanimità di aderire a “NO MORE! Convenzione Nazionale contro la violenza maschile – femminicidio di cui l’UDI è prima firmataria, approvando contestualmente il regolamento che prevede l’istituzione di un apposito fondo per azioni di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne.

Catania, 15 novembre 2012

UDI Catania

 

Be Sociable, Share!

Tags: , , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>