COMUNICATO STAMPA

 

 

 

 

 

Stupiscono e preoccupano le dichiarazioni del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta su possibili infiltrazioni della mafia all’interno della manifestazione di ieri a Niscemi contro l’installazione del MUOS.

La partecipazione delle nostre associazioni all’iniziativa, insieme a quella di tanti cittadini e cittadine, comitati, movimenti, partiti, sindacati, enti locali è stata pacifica, responsabile e nel solco delle battaglie pacifiste, ambientaliste ed antimafiose di Pio La Torre.

E’ il movimento NO MUOS a denunciare tangibili e acclarate pericolose infiltrazioni di Cosa Nostra nella realizzazione del grande impianto militare, come per esempio accaduto nel caso di imprese a cui la Prefettura di Caltanissetta ed il Comune di Niscemi avevano revocato le certificazioni antimafie e che, in contrasto con il diritto italiano, avrebbero continuato a lavorare all’interno della base della U.S. NAVY.

Alla protesta, infine, abbiamo aggiunto la proposta, convinti che la Sicilia debba diventare terra di dialogo, confronto e di pace ed in nessun modo debba essere abusata da scellerate politiche di guerra e di stupro del territorio.

Sabato, 10 Agosto 2013

Agesci – Sicilia

Arci – Sicilia

Legambiente – Sicilia

Libera contro le mafie – Sicilia

http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8550

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Tags: , , , , , ,


One Response to “Associazioni a Crocetta, infiltrazioni mafiose? non nella manifestazione”

  1. Maria Grazia Bonaffini
    agosto 11th, 2013 at 08:08

    E’ solo una questione di proporzioni. Il Nisseno è una zona ad alta densità mafiosa. Per cui se se su 100 persone almeno 40 sono mafiose, il conto è presto fatto. Cosa c’è da stupirsi.
    Piuttosto si dovrebbero fare pari considerazioni anche per altre situazioni.

Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>