da Fb, 'bandana's team'

Più di mille chilometri in bicicletta in undici giorni, l’intero periplo dell’isola. Si accingono all’impresa cinque giovani siciliani, per lo più catanesi, uniti dalla comune passione per la bici e dal desiderio di conoscere meglio i tesori di bellezza delle nostre coste, anche quelli meno noti.

Non solo. Questo progetto nasce anche dalla voglia divolersi sempre superare” come dice Fabio, di “cimentarsi con qualcosa di significativo”, come desidera fare Davide, di vivere un’avventura, per usare le parole di Sandro.

Sandro, Davide, Giacomo, Fabio e Dino sono tutti giovani, ventenni e trentenni, e si sentono ‘gruppo’. Insieme ad altri ragazzi, hanno cominciato con brevi giri e uscite domenicali costruendo, intorno alla passione comune per la bicicletta, un rapporto di amicizia.

La bici, sostiene Giacomo, è uno strumento “capace di unire la gente, nonostante appaia come un’attività prettamente individuale”. Non a caso Dino si augura di potere, nel tempo, coinvolgere altri ragazzi con cui fare esperienze simili, mentre Davide e Sandro parlano di ‘affiatamento‘ nato proprio dalle ‘pedalate’ vissute insieme.

Quanto alla bicicletta, viene definita da Fabio “un mezzo straordinario che richiede un notevole sforzo fisico ma è capace di ricambiarlo regalandoti una sensazione di libertà che ti fa sentire bene”. Giacomo ne evidenzia un’altra caratteristica, “ti permette di stare a contatto con la natura e di sentire il paesaggio intorno a te”.

L’avventura inizierà domani 26 agosto con un programma preciso, i nostri amici hanno già tracciato un percorso e stabilito le tappe, hanno progettato anche l’organizzazione delle giornate. Contano di pedalare al mattino per 4/5 ore, dedicando il pomeriggio alla scoperta dei luoghi in cui hanno progettato di fermarsi.

Alloggeranno in B&B o in campeggio e andranno in giro ‘armati’ di macchine fotografiche per immortalare la bellezza del mare e delle coste (e anche se stessi) e documentare il loro viaggio raccontandolo anche con le immagini.

Sono animati da grande entusiasmo e si aspettano di fare un’esperienza straordinaria. Auguriamo loro di portare a termine con soddisfazione il progetto affrontando in spirito di gruppo gli inevitabili imprevisti e ci rendiamo disponibili a pubblicare qualche immagine che valorizzi il fascino dei luoghi meno noti della Sicilia.

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,


2 Responses to “Tour della Sicilia in bicicletta”

  1. BRavissimi così si fa!! Valorizzare il territorio… Avete un bene ed una ricchezza enorme, sfruttata poco, sfruttata male a favore di pochissimi.

    Good Trip 😀

  2. Anch’io, se tutto va bene quest’anno unitamente ad un mio amico a maggio partiremo da Torino per la volta della bistecca; è da un mese che tutte le domeniche usciamo in bici già attrezzate con simulazione del peso nelle borse percorrendo tutti i sali scendi della provincia di Torino mantenendo un costante allenamento anche in palestra, al fine di poter affrontare questo meraviglioso viaggio, sarebbe la mia prima esperienza questa, sono solo tre anni che vado in bici da strada e in muntan bike, ma davanti a questo progetto mi sento felice e euforico come un bambino, dico solo Signore aiutami….fai in modo che posso realizzare questo sogno e che tutto vada bene. Grazie per chi può capire le mie esternazioni, che Dio vi benedica.

Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>