COMUNICATO STAMPA

 

La sentenza del Tar http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Catania/Sezione%204/2013/201301372/Provvedimenti/201400244_02.XML , che dà ragione alla ditta ricorrente per l’assegnazione dell’appalto sulla ristrutturazione dell’Area Parcheggio di Via Principessa di Piemonte comporta come conseguenza un  gravissimo danno finanziario alle casse municipali per diverse centinaia di migliaia di euro.

Il Comune di Scordia dovrà infatti pagare 2 volte lo stesso unico lavoro realizzato per un progetto assai discutibile, un’opera inutile, di grave impatto ambientale, che finirà per stravolgere l’assetto urbano della città.

Intendiamo denunciare la sostanziale continuità gestionale dell’attuale Amministrazione con la precedente  di centro-destra. Chiediamo inoltre di accertare le eventuali responsabilità che ha avuto nella vicenda il  vicesindaco Lo Castro, Assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici.

 CHIEDIAMO

  • la convocazione straordinaria ed urgente del Consiglio Comunale per discutere tutti gli aspetti di questa vicenda;
  • la nomina di una Commissione d’Inchiesta Consiliare per valutare le responsabilità, al fine di trasmetterle agli organi competenti, le inadempienze, i conflitti d’interesse, le malefatte, le incapacità, così da addebitare ai responsabili il costo di un danno che non può essere scaricato sulle spalle della comunità. Tale commissione dovrà altresì valutare la rimozione dai loro incarichi di tutti i responsabili Amministrativi, dal Segretario Generale a quello dell’Ufficio Tecnico Comunale, a quanti hanno prodotto pareri e atti favorevoli a questo infausto esito.

Facciamo appello alla cittadinanza alla vigilanza, affinchè il Comune di Scordia non sia vittima dei  condizionamenti operati dai comitati d’affare, così come è successo altre volte negli ultimi anni (vedi  Megastore)

Pierpaolo Montalto ( Segretario Provinciale Prc- Scordia Bene Comune)

Guido Rizzo (Segretario Prc- Consigliere Comunale Scordia Bene Comune)

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>