Il “ferry boat” tocca le coste siciliane sulle note del chiaro di luna di Beethoven. Vi scarica il treno che viene dal “Continente”. E’ la Sicilia degli anni 10 raccontata da un film custodito nella Cineteca del Museo nazionale del Cinema di Torino.

Lo seguiremo quel treno nelle immagini che seguono. Attraverso paesaggi pittoreschi arriva fino a Catania; passa dal quartiere della Civita, sopra gli archi della marina che allora cavalcavano il mare. I pescatori raccolgono i frutti di mare in un paesino che sembra la Trezza dei Malavoglia. Le vele si stringono sul molo e la gente passeggia al porto.

Non mancano le immagini della Sicilia greca, i templi di Selinunte e quelli della Concordia e di Giunone ad Agrigento.Il film si intitola “Attraverso la Sicilia“, la fotografia è di Piero Marelli ed è stato prodotto dalla Tiziano Film (Repubblica TV)

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,


One Response to “Attraverso la Sicilia del 1910, quando il mare passava sotto gli archi”

  1. Il filmino e’ fantastico. E’ bello riscoprire il passato. Le immagini in bianco e nero sono un po’ inquietanti, devo dire. Le donne sono vestite molto modestamente e mi sembra sempre di nero o colori scuri non e’ possibile percepire i colori, c’e’ persino il carretto siciliano e i pescatori come i Malavoglia!

    Pazzesco vedere il mare sutta l’acchi da marina ora so che e’ vero….grazie per averlo presentato!!

Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>