“Ogni mese riflessioni e proposte per educare ed educarsi alla partecipazione, alla legalità, alla solidarietà, alla giustizia, alla sobrietà, al servizio, alla gratuità, alla condivisione, al conflitto, alla cura dell’ambiente, alla speranza… insomma alla PACE.”

Si presenta così Mosaico di pace, rivista mensile della sezione italiana di Pax Christi, direttore responsabile Alex Zanotelli, missionario comboniano vissuto a lungo in Sudan e in Kenia  battendosi contro le ingiustizie e promuovendo esperienze alternative di contrasto al degrado.

La pace va infatti costruita giorno per giorno, non solo denunciando il groviglio di interessi che continua a creare guerre e sfruttamento ma anche promuovendo il rispetto dell’ambiente, l’impegno per il disarmo, il dialogo interreligioso, l’economia di giustizia.

Non a caso la rivista ogni mese pubblica le storie di donne e uomini che si oppongono “ai segni del potere con il potere dei segni”, come ebbe a dire don Tonino Bello, che ne fu il fondatore.

Chi potrà “cambiare un sistema di morte che uccide per fame (50 milioni all’anno!), per guerra (4 milioni di morti nella sola guerra del Congo!) e uccide il pianeta” (Zanotelli) se non i giovani? I giovani che devono “ritornare a sognare ‘alto’ perchè nasca un mondo ‘altro”.

E per i giovani, tra i 14 e i 26 anni, Mosaico di pace e Pax Christi – grazie al contributo della Chiesa Valdese – hanno bandito un concorso nazionale di scrittura, “La pace si scrive“, dall’1 febbraio fino al termine ultimo del 31 maggio 2016.

Si può concorrere, da singoli o in gruppo, inviando un articolo inedito sui temi della pace, dei diritti umani, della non violenza attiva, della salvaguardia dell’ambiente, del dialogo interculturale e interreligioso.

Tutti gli articoli rispondenti alle caratteristiche designate verranno “pubblicati” sul sito della rivista, nella sezione dedicata al concorso. I lettori potranno così leggere i testi ed esprimere le loro preferenze di cui terrà conto la commissione di esperti, composta da specialisti scelti dagli organizzatori, che esprimerà la classifica finale.

I migliori tre articoli saranno premiati con un soggiorno presso la Casa per la Pace di Firenze o con una videocamera.

L’iscrizione può avvenire soltanto on line all’indirizzo concorso@mosaicodipace.it

Sul sito è possibile scaricare il regolamento del concorso e la scheda di iscrizione

Be Sociable, Share!

Tags: , , , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>