«L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di tutto» […] «La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra…chi li ha visti una sola volta, li possederà per tutta la vita». Così scriveva Goethe nel suo Viaggio in Italia.

Oggi guardiamo la Sicilia con gli occhi di un giovane turista francese, Julien Zolli che ha visitato la nostra isola per una settimana. Sette giorni appena; il tempo esiguo non gli ha, però, impedito di cogliere il fascino dei luoghi.

“Ritorno da un viaggio di una settimana nelle terre siciliane. Un tesoro nascosto per gli italiani. La Sicilia, un’isola magnifica!”, scrive dopo aver visitato Palermo, Segesta, Trapani, la riserva naturale dello Zingaro, Scopello, Erice, Agrigento, Catania, l’Etna, Siracusa, Cefalù, Castellammare del Golfo, Mondello, San Vito Lo Capo, Aci Trezza, Taormina.

Il risultato è questo video che vi riproponiamo.

Be Sociable, Share!

Tags:


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>