Oggi nel giorno anniversario dell’attentato in cui perse la vita Giovanni Falcone, riproponiamo la ricostruzione degli ultimi momenti di vita e di lavoro del giudice nella giornata del 23 maggio 1992.

Il giornalista Lirio Abate racconta, ora per ora, quello che avvenne in quel giorno prima e dopo l’esplosione che uccise, a Caoaci,  Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Antonio Montinari, Rocco Di Cillo, Vito Schifani.

Il racconto è intrecciato alla cronaca delle votazioni che si stavano svolgendo per eleggere il nono Presidente della Repubblica.

La morte di Falcone peserà anche sul risultato di queste elezioni e sul loro esito. Venne eletto Oscar Luigi Scalfaro, che Montanelli definì “presidente per disgrazia ricevuta”.

Ascolta la ricostruzione a questo link

 

Be Sociable, Share!

Tags: ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>