via PITTORESCA

Click per ingrandire

Una installazione di arte contemporanea collocata in un museo a cielo aperto in chissà quale parte del mondo?

No, siamo a Catania, ad Ognina, nei pressi di via Acireale, dove si può ammirare una discarica – frutto della inconsapevole fantasia dei catanesi – ‘valorizzata’ dal nome della strada che la ospita.

Non è certo l’unico esempio di rifiuti abbandonati per strada, ed inutilmente i turisti stranieri si chiedono perchè… Non apprezzano, evidentemente, queste originali e suggestive composizioni.

Be Sociable, Share!

Tags:


2 Responses to “Rifiuti, il pittoresco che non delude”

  1. Ho l’ufficio a 10 metri di distanza e, mi creda,la discarica la ripuliscono ogni giorno, ma con altrettanta precisione i nostri educati cittadini la ripristinano.C’è da dire a parziale discolpa,che le politiche di raccolta differenziata,nel quartiere,portano al malcostume.
    In una citta’ dove il senso civico e’ pari a 0, come si puo’ pensare di avviare una raccolta differenziata con un primo step (attualmente in vigore) di eliminazione dei cassonetti?!
    La gente che prima buttava la spazzatura (come me) sotto casa,improvvisamente deve fare 1 km per buttarla ed ovviamente trova il cassonetto ultrapieno.
    Chi non ha senso civico,cosi’, viene invitato a buttarla ovunque.

  2. Gli incivili ci sono è vero e vanno individuati e sanzionati. Ma le autorità competenti dovrebbero intervenire più spesso e con maggior vigore!!!

Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>