Non è l’arco di trionfo di Parigi, ma una sua riproduzione realizzata a Catania nel 1876, in occasione del ritorno in patria delle spoglie di Vincenzo Bellini.

Avendo concluso a Parigi la sua breve vita (1801-1835), Bellini era stato seppellito nel cimitero di Père Lachaise. Quando, dopo più di quaranta anni, le sue spoglie furono restituite alla città in cui era nato, i festeggiamenti furono solenni.

La salma arrivò a Catania nel pomeriggio del 22 settembre sulla nave da guerra Guiscardo. Nella notte il feretro fu sbarcato e trasportato in città sulla ‘carrozza del Senato‘. Le strade e il giardino Bellini erano illuminati con sfarzo.

Alle 20,30 dal balcone dell’aula magna dell’Università era stato scoperto e mostrato all’omaggio dei cittadini un ‘trasparente’ che rappresentava l’apoteosi di Bellini, con stormi di angeli che si portavano in cielo le amate spoglie, opera del pittore Michele Rapisardi (1822-1886).

Un’immensa folla accompagnò il feretro. Al Duomo i cavalli furono staccati dalla carrozza e folti gruppi di cittadini si misero al timone di essa trainandola sino al Borgo. Qui arrivò alle due di notte e fu deposta sul catafalco eretto entro la chiesa di Sant’Agata al Borgo. Le cerimonie per il trasferimento in cattedrale, dove il corpo del Cigno sarebbe stato seppellito, si svolsero il giorno dopo.

Il solenne arco di trionfo eretto in piazza Borgo era stato disegnato dagli ingegneri Francesco Rapisardi (1842- 1936), fratello minore del pittore Michele, e Filadelfo Fichera (1850-1909) che assunsero così il compito di “registi”, o quanto meno di scenografi delle onoranze.

Furono loro, infatti, a progettare, oltre all’arco, l’addobbo della cattedrale, catafalco compreso.

Le fotografie che vedete sono ricavate da un album contenente fotografie, disegni e ornamenti di fiori disseccati, raccolti da Francesco Rapisardi.

Le didascalie sono quelle stesse scritte di proprio pugno da Rapisardi, come del resto è possibile leggere sul margine di esse: “Arco di trionfo in Piazza Cavour (ex piazza Borgo) mentre passa il carro con la salma di V. Bellini”;

Fonti:
Salvatore Nicolosi, Vecchie foto di Catania : trecento immagini riprese da vari autori fra il 1865 e il 1915, Catania, Tringale, 1985, p. 259-261.
Omaggio a Bellini nel primo centenario della nascita, Catania, Circolo Bellini, 1901, p. 271-294. [1]

Arco trionfale
Catania, Piazza del Borgo (oggi Cavour), 1871
Oggi
Sarcofago
Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>