del 25 dicembre 2016 (di )

Un presepe diverso dagli altri. Un presepe incompleto per scelta. E’ quello realizzato nella parrocchia Crocifisso della buona morte, una parrocchia che accoglie tutti, transessuali, prostitute, musulmani, …  E che – proprio per questo – vuole ricordare quanto sia inadeguata l’accoglienza di cui siamo capaci. Possiamo commuoverci al ricordo di Gesù bambino deposto in una […]

Continua a leggere... Un presepe diverso

    COMUNICATO STAMPA Prende vita anche in Sicilia il coordinamento regionale di “Mettiamoci in Gioco”, campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo. I tanti soggetti che aderiscono alla campagna (istituzioni, organizzazioni del terzo settore, associazioni, sindacati) si sono dati appuntamento ad Enna per formalizzare la nascita del gruppo di lavoro siciliano. Obiettivo del […]

Continua a leggere... La Sicilia “azzarda” contro i rischi del gioco d’azzardo, nasce il coordinamento regionale Mettiamoci in gioco

    COMUNICATO STAMPA         Spesso le elezioni a candidato a Sindaco finiscono per diventare soltanto uno scontro di tipo ideologico e si trascura o si omette di esplicitare le proposte e gli impegni concreti. Al contrario noi riteniamo che chiunque si candidi a diventare Sindaco dovrebbe impegnarsi preventivamente e dire cosa […]

Continua a leggere... LIPU e WWF, 9 richieste ai candidati a sindaco

  COMUNICATO STAMPA   Lettera aperta all’on.Giuseppe Berretta, candidato Sindaco di Catania   Abbiamo apprezzato la Sua ferma critica alla cattiva gestione portuale che ha fatto perdere economia e lavoro nel settore crocieristico di cui Catania oggi più che mai ha bisogno. Contiamo che seguano altri Suoi interventi a cominciare dall’ accertamento della effettiva pubblica […]

Continua a leggere... Porto del Sole, lettera aperta a Giuseppe Berretta

  COMUNICATO STAMPA     In merito all’indagine della Procura della Repubblica di Catania che ha condotto all’arresto di sette persone per l’esercizio di discariche di rifiuti e per altre attività illecite all’interno del Parco di Monte Po’, Legambiente Catania auspica che le indagini possano adesso individuare tutte le responsabilità, anche quelle omissive. Appare infatti […]

Continua a leggere... Legambiente sulla discarica abusiva di Monte Po’, individuare tutte le responsabilità anche omissive

Corpo delle donne per fare audience e vendere qualunque merce? No, le donne hanno ben altre risorse. Ne hanno discusso con gli alunni del Turrisi Colonna e del Lombardo Radice le promotrici di una interessante iniziativa che si dovrebbe e potrebbe svolgere in altre scuole. Ce ne parla Graziella Priulla, docente alla facoltà di Scienze […]

Continua a leggere... A scuola per imparare a rispettare la donna

lunedì 7 giugno 2010 Ladri in azione in un agriturismo su bene confiscato. Danni per 20mila euro In meno di due settimane i ladri sono entrati in azione di nuovo nell’agriturismo di San Cipirrello (Pa) gestito dalla cooperativa “Lavoro e non solo” assegnataria di beni confiscati alla mafia. I ladri, entrati forzando una porta, hanno […]

Continua a leggere... Ladri in azione in un agriturismo su bene confiscato

Si è svolta oggi alle ore 11, presso la sede della federazione catanese di Rifondazione Comunista la conferenza stampa sul tema: lo scandalo della Ferrovia Circumetnea. La conferenza stampa è stata aperta da Marcello Failla, responsabile politiche comunali di Rifondazione Comunista che ha denunciato la politica di assunzioni della Circumetnea. “Dopo la trasmissione Report “ha […]

Continua a leggere... Rifondazione Comunista su scandalo Ferrovia Circumetnea

I Giovani di CittàInsieme esprimono il loro cordoglio e la loro vicinanza alla famiglia di Francesco Andrea Capuano, vittima della cera rimasta nelle strade dopo le festività Agatine. È difficile accettare l’idea che soltanto dopo il “triste evento” la politica si attivi per assumere provvedimenti forti che, se assunti efficacemente per tempo, riuscirebbero ad evitare […]

Continua a leggere... CittàInsieme Giovani sulla morte di Andrea Capuano

COMUNICATO STAMPA Il sovrintendente del Teatro Massimo Vincenzo Bellini persiste nel suo velleitario braccio di ferro, a tutto discapito delle attività artistiche, che da tempo sono in piena crisi. Nemmeno dopo la chiara e responsabile posizione espressa dal commissario dott.sa Cancelliere, che ha lanciato un chiaro grido di allarme sul futuro dell’importante istituzione comunale catanese, […]

Continua a leggere... Rifondazione Comunista sulla crisi del teatro Massimo Bellini