La Santuzza è sempre un richiamo per i Catanesi, che affollano il centro della città anche per “Sant’Agata di Mezz’agosto, la festa che celebra il ritorno delle Reliquie agatine da Costantinopoli a Catania dopo 86 anni di forzato esilio”. Portate via nel 1040 dal generale Bizantino Maniace, le spoglie furono

Continua a leggere... Sant’Agata e il miracolo di mezz’agosto

Danilo Dolci con la mafia si era scontrato e la conosceva bene. L’esperienza e il rigore morale lo inducevano anche a far riflettere i suoi uditori su manifestazioni che, senza essere mafiose in senzo stretto, offrono copertura a chi persegue i propri interessi ignorando i diritti degli altri. E’ quello che fanno i mezzi di […]

Continua a leggere... Danilo Dolci, l’omertà e il ruolo dell’informazione

Non solo sesso ma anche soldi, e interrogativi sul silenzio della Chiesa. L’inquietante vicenda della Associazione Cattolica Cultura e Ambiente, che sta occupando le pagine dei media e scatenando morbose curiosità, presenta aspetti poco trattati che meriterebbero un

Continua a leggere... Non solo sesso, ‘arcangeli’ e ‘apostoli’ curano anche gli affari

I protagonisti della storia chiamati per nome, anche se con “nomi d’arte” e raccontati come se si trattasse di compagni di scuola, o addirittura di classe. Persino un intero popolo, quello americano, ridotto a un unico personaggio. La Storia, insomma, ridipinta con il pennello dell’ironia e i colori di un racconto che possa farsi ad […]

Continua a leggere... Giuseppe Amata, storia e politica tra fregature e farse

Riqualificazione, rigenerazione, riconsegna alla città, addirittura inaugurazione. Sono i termini usati dal sindaco Enzo Bianco per raccontare i recenti interventi su due piazze cittadine, Iolanda e Palestro, nell’ambito del programma ‘una piazza al mese’. Mettendo da parte i termini roboanti e il codazzo di assessori, consiglieri, rappresentanti delle

Continua a leggere... Piazza Palestro, molto rumore per nulla

Canoe, pedalò, barche a vela, gommoni, con ogni mezzo, centinaia di attivisti hanno manifestato sabato 29 luglio nel tratto di mare compreso fra la spiaggia libera n° 1 e il porto di Catania. Altri militanti sono rimasti sulla spiaggia per spiegare ai bagnanti presenti, con bandiere, striscioni e volantini, il motivo della protesta: impedire l’approdo […]

Continua a leggere... C-Star, una protesta per impedire l’approdo della nave ‘nera’

Quali i criteri di assegnazione per le concessioni in comodato d’uso degli immobili del Comune di Catania? La questione non è di poco conto ed è anche molto attuale. Si discuterà anche di questo nel corso del consiglio della sesta municipalità (San Giorgio, Librino, San Giuseppe La Rena, Zia Lisa, Villaggio Sant’Agata), convocato per

Continua a leggere... Immobili comunali, dibattito aperto sulle concessioni

La legge di iniziativa popolare promossa dai Radicali per superare la Bossi-Fini e cambiare le politiche sull’immigrazione è stata presentata a Catania pochi giorni or sono al Palazzo della Cultura. Pochi coraggiosi, congelati dalla

Continua a leggere... Ero straniero, una legge di iniziativa popolare

del 21 luglio 2017

E’ possibile aggiungere qualcosa alla ricostruzione della vicenda Falcone? Sì, “anche per chi, come me, è cresciuto a pane e storie di magistrati e poliziotti uccisi dalla mafia”, come ha detto di sè Fabio Regolo, coordinatore di Area Democratica della Giustizia a Catania, nel presentare il

Continua a leggere... La solitudine di Giovanni Falcone

La ‘chiamata diretta‘ dei professori è stata bocciata, a Catania, dai collegi docenti di Alberghiero, Boggio Lera, Cutelli, Lombardo Radice, Principe Umberto. In altre scuole cittadine, secondarie di II grado, questo argomento non è stato proposto all’ordine del giorno dell’assemblea. In altre ancora (Spedalieri, Gemmellaro) i collegi hanno

Continua a leggere... La chiamata diretta e il docente precario di ruolo