Raccontiamo oggi un’odissea che potrebbe anche risultare divertente ma è invece drammatica, non solo perchè riguarda le disposizioni sulle cure da ricevere nel caso di una futura, eventuale incapacità di autodeterminarci, ma anche perchè

Continua a leggere... Un percorso ad ostacoli per presentare le Disposizioni Anticipate di Trattamento

L’affollata sala del teatro Machiavelli testimonia di ospiti notissimi: sono tre, Claudio Fava, giornalista e politico, il magistrato Sebastiano Ardita ed il docente di economia Maurizio Caserta. Un pubblico attento, ed è sabato sera, pende letteralmente dalle

Continua a leggere... L’agonia di una città, tra colpevoli e imbelli

Tre i delitti consumati a Catania, tra 1992 e il 1995, che sono stati ricordati lo scorso 8 novembre nell’aula “21 marzo” del Dipartimento di Scienze politiche e

Continua a leggere... Famà, Bodenza, Lizzio: un unico disegno criminale

del 23 novembre 2019 (di )

Dopo millenni di lotte, atrocità, ma anche invenzioni e bellezza, non sarebbe tempo di ripensare l’idea di Dio che ci siamo fatta, sempre oscillante tra

Continua a leggere... Il Dio che vorremmo

del 17 novembre 2019 (di )

L’opera scultorea realizzata nei primi anni del Novecento da Giulio Moschetti, ispirata al mito di Proserpina, viene oggi

Continua a leggere... #diventeràbellissima

del 13 novembre 2019 (di )

Problemi in via di soluzione e prospettive quasi rosee: questo il quadro disegnato dai relatori all’incontro sulla mobilità a Catania, “Oltre la metro”, organizzato da CittàInsieme e moderato da

Continua a leggere... Oltre la metro, spendere senza amministrare

del 5 novembre 2019 (di )

Nasceranno da noiuomini migliori.La generazioneche dovrà veniresarà miglioredi chi è natodalla

Continua a leggere... Primo Levi, il dovere della memoria

No, non si tratta di mail, di sms o di messaggi whatsapp. Stavolta la comunicazione avviene tramite un epistolario, come si usava tanto tempo fa: si tratta di lettere, lettere vere e proprie. Quelle, per intenderci, attraverso le quali potevamo

Continua a leggere... La luce della Jnestra, ovvero le parole della libertà

del 14 ottobre 2019 (di )

Miracle Mbrize Alimasi, nasce nel 2012 senza arti superiori. Sostanze chimiche? Radiazioni? Traumi? Sta di fatto che tutti alla nascita del piccolo consigliano alla madre di sopprimerlo. Ricordate la rupe Tarpea? La madre è madre e rifiuta. Sebastiano Amato, un

Continua a leggere... Un piccolo miracolo per Miracle

del 11 ottobre 2019 (di )

Tra le numerose opere ed iniziative portate avanti da Gaetano Zito, uno dei gioielli più preziosi è certo l’Archivio diocesano, che raccoglie documenti preziosi e che lui ha curato con grande passione e competenza. Parliamo della principale fonte per la storia della citta‘ e del suo territorio dopo

Continua a leggere... Ricordando Gaetano Zito