Duemila e duecento copertoni usati, appoggiati uno sull’altro, sfalsati come si fa con i mattoni, riempiti con terra pressata e infine intonacati. E’ questo il materiale utilizzato per la ‘Scuola di Gomme‘ del villaggio di Al-Khan Al-Ahmar, vicino a Gerusalemme est, nell’area C della Cisgiordania, quella a

Continua a leggere... Giù le mani dalla Scuola di Gomme

Una lingua di terra separata dal resto degli altri territori palestinesi, diversa e lontana rispetto alla Cisgiordania, che fa parte della regione storico-geografica della Palestina. La Striscia di Gaza, conquistata da Israele con la guerra dei sei giorni, nel 1967, passò dal controllo dell’Egitto a quello di Israele, che l’ha occupata fino al

Continua a leggere... Gaza, una prigione a cielo aperto

Il diritto all’autederminazione e l’ingiusto regime di detenzione amministrativa sono oggetto del nostro terzo intervento sulle violazioni dei diritti fondamentali dei Palestinesi. Dai dati molto concreti su questioni vitali come il diritto all’acqua e ai servizi essenziali  passiamo oggi all

Continua a leggere... Il sistema giuridico discriminatorio di Israele, i diritti fondamentali

del 16 giugno 2018 (di )

I più poveri tra i poveri, marginalizzati e considerati inferiori dalle altre etnie, i Pigmei del Congo sono da 28 anni i compagni di strada di Francesco Laudani, missionario comboniano, presente in Africa da quattro lustri. Su iniziativa di

Continua a leggere... Tra i Pigmei del Congo

Riprendiamo oggi il discorso sul sistema giuridico discriminitario di Israele descrivendo gli interventi legislativi che gravano su molti aspetti della vita quotidiana, sociale, lavorativa, politica della popolazione palestinese, inclusi i servizi della salute e dell’educazione. E’ una vera e propria strategia di

Continua a leggere... Il sistema giuridico discriminatorio di Israele, attività produttive e servizi

Le ragioni della resistenza dei Palestinesi sfuggono spesso a molti  di noi, complice il silenzio dei mass-media. Riteniamo opportuno ricordarle e ci proponiamo di esaminare via via alcuni degli aspetti del sistema giuridico discriminatorio di Israele, per non fermarci solo alla indignazione di fronte alla

Continua a leggere... Il sistema giuridico discriminatorio di Israele, il diritto all’acqua

del 21 maggio 2018 (di )

Un attacco nucleare è oggi possibile, anzi è vicino come mai. Lo dice anche il Doomsday Clock, ma l’opinione pubblica, ormai assuefatta alla guerra, dopo le grandi mobilitazioni degli anni novanta, non si allarma. Sui rischi attuali, sulla nuova guerra fredda a cui stiamo andando incontro, sulla corsa agli armamenti nucleari in cui anche la […]

Continua a leggere... Polveriera nucleare

Non proprio un bagno di folla per il Giro d’Italia a Catania. A piazza Cavour (Borgo) pochi appassionati/tifosi e molti contestatori. Almeno 200, questi ultimi, che hanno manifestato contro la decisione degli organizzatori di

Continua a leggere... Non pedalare per i crimini israeliani # cambia giro!

Studiosi del Medio Oriente appartenenti a varie discipline parteciperanno a due giornate di studio internazionali dedicate a Giulio Regeni. Non solo un omaggio alla memoria del giovane dottorando ucciso al Cairo nel 2016, ma un tentativo di

Continua a leggere... Anche a Catania la ricerca prende la parola per Giulio Regeni

del 28 aprile 2018 (di )

Mancano ormai pochi giorni, il quattro maggio inizierà la più attesa delle corse ciclistiche della nuova stagione, il Giro d’Italia, vera festa popolare ed uno dei pochi avvenimenti che riescano a compattare lo spirito nazionale. Se infatti il campionato di calcio divide, il Giro unisce i tifosi di tutti i

Continua a leggere... Il Giro giusto