Accordi e tregue militari disattesi, imboscate e massacri condotti dall’una e dall’altra parte in conflitto: questa è oggi la guerra che si svolge in Siria. Dalle prime manifestazioni di massa al tempo delle primavere arabe alla violenta repressione del dittatore Assad, dalla nascita del

Continua a leggere... Oltre la crisi al confine greco-turco, uno sguardo sulla guerra in Siria

del 8 marzo 2020 (di )

Di fronte alla tragedia cui stiamo assistendo, con migliaia di profughi siriani e mediorientali sospinti dai campi di Idlib e dalla Turchia sud-occidentale verso le coste e le isole greche, non possiamo più tacere. Tanto più noi siciliani che

Continua a leggere... La vergogna di Lesbo

“L’accordo del secolo” è stato annunciato pochi giorni fa da Donald Trump, presidente degli Stati Uniti. Dovrebbe mettere fine all’interminabile contenzioso israelo-palestinese, ma appare piuttosto il frutto della peggiore ipocrisia della

Continua a leggere... Donald Trump, nessun diritto per la Palestina

Perchè Thomas Sankara, presidente del Burkina Faso e promotore di ampie riforme sociali, è stato ucciso poco dopo aver pronunciato all’Organizzazione dell’unità africana (OUA) un discorso contro il debito sovrano da pagare ai colonizzatori? Perchè il terrorismo è esploso negli ultimi anni in questo piccolo paese africano considerato privo di risorse? Questo ed altri interrogativi […]

Continua a leggere... Burkina Faso, il colonialismo non è mai cessato

Cosa significa passare dall’Europa, terra dei diritti sociali e delle libertà, alla Corea del Nord, dominata da controlli e sorveglianza maniacale, dove ogni azione è il prodotto di un’idolatria? Ne abbiamo parlato ieri sera alla birreria Malto di

Continua a leggere... Pyongyang paranoica, una testimonianza diretta del regime dei Kim

Arrivano ogni anno nei Paesi del Golfo, soprattutto a Dubai e Abu Dhabi, e provengono da varie parte del mondo, ma non ne sappiamo

Continua a leggere... Donne (e uomini) in vendita nella sfavillante Dubai

del 14 ottobre 2019 (di )

Miracle Mbrize Alimasi, nasce nel 2012 senza arti superiori. Sostanze chimiche? Radiazioni? Traumi? Sta di fatto che tutti alla nascita del piccolo consigliano alla madre di sopprimerlo. Ricordate la rupe Tarpea? La madre è madre e rifiuta. Sebastiano Amato, un

Continua a leggere... Un piccolo miracolo per Miracle

del 25 settembre 2019 (di )

La recente risoluzione del Parlamento europeo, che equipara di fatto nazismo e comunismo, ha suscitato un certo dibattito. Pubblichiamo un contributo di Ettore Palazzolo, studioso di diritto costituzionale, che pone alcune questioni che sarebbe interessante riprendere e discutere. Frutto dell’iniziativa del Consiglio europeo, dove gli Stati dell’Est hanno,

Continua a leggere... Parlamento europeo e storia ‘di stato’

del 26 agosto 2019 (di )

Si definisce una femminista panafricana, ha 32 anni e si chiama Aya Chebbi, ha origine tunisina ed è attualmente portavoce della Gioventù in seno all’Unione Africana. In questi giorni in cui si

Continua a leggere... Il messaggio di Aya Chebbi al G7 di Biarritz

Assistere – nel corso degli ultimi mesi – alle presentazioni del volume di Vincenzo Pezzino L’esilio Sahrawi – Storie di incontri e di accoglienza (Algra Editore) ha costituito già in sé un’esperienza coinvolgente e

Continua a leggere... Storie di incontri e di accoglienza con il popolo Sahrawi