Canoe, pedalò, barche a vela, gommoni, con ogni mezzo, centinaia di attivisti hanno manifestato sabato 29 luglio nel tratto di mare compreso fra la spiaggia libera n° 1 e il porto di Catania. Altri militanti sono rimasti sulla spiaggia per spiegare ai bagnanti presenti, con bandiere, striscioni e volantini, il motivo della protesta: impedire l’approdo […]

Continua a leggere... C-Star, una protesta per impedire l’approdo della nave ‘nera’

La legge di iniziativa popolare promossa dai Radicali per superare la Bossi-Fini e cambiare le politiche sull’immigrazione è stata presentata a Catania pochi giorni or sono al Palazzo della Cultura. Pochi coraggiosi, congelati dalla

Continua a leggere... Ero straniero, una legge di iniziativa popolare

del 21 luglio 2017

E’ possibile aggiungere qualcosa alla ricostruzione della vicenda Falcone? Sì, “anche per chi, come me, è cresciuto a pane e storie di magistrati e poliziotti uccisi dalla mafia”, come ha detto di sè Fabio Regolo, coordinatore di Area Democratica della Giustizia a Catania, nel presentare il

Continua a leggere... La solitudine di Giovanni Falcone

Un accerchiamento da più parti, interne ed esterne alla mafia, per isolare e mettere a tacere Giovanni Falcone e la sua ‘pericolosa’ strategia di contrasto al crimine organizzato. Lo descrive Giovanni Bianconi nel suo recente libro “L’assedio. Troppi nemici per Giovanni Falcone” (Einaudi). Ci invita a parlarne Area Democratica della Giustizia, alla vigilia del

Continua a leggere... L’assedio a Falcone e le sfide attuali nel contrasto alla mafia

Raccontare un’esperienza con l’obiettivo di rendere giustizia a quelle popolazioni che chiedono non aiuti in denaro ma di parlare al mondo intero, di informare il maggior numero di persone di quello che accade in Palestina, della politica di apartheid perpetrata dal governo israeliano a loro danno. E’ questo il motivo per cui è nato il […]

Continua a leggere... Palestina oggi, un’area a rischio di oblio

del 8 luglio 2017

Ragazze sempre più giovani, anche bambine di 11-12 anni, vengono richieste dal mercato delle prostitute nigeriane, in continua espansione. Un fenomeno descritto e discusso durante il seminario di formazione organizzato presso la

Continua a leggere... La tratta delle ragazze nigeriane

“Sono cresciuta circondata da 32 mamme e altrettanti papà”. Ha esordito così Ezel Alcu, dando inizio ad un incontro promosso venerdì 16 giugno dai Catanesi solidali con la Resistenza curda. Ezel è una rappresentante del movimento delle donne curde in Italia; il luogo dove è cresciuta, ricevendo le

Continua a leggere... Resistenza curda, un ambizioso progetto di autogestione

La festa per i 30 anni di CittàInsieme si avviava ormai alla conclusione quando l’avvocato Enzo Guarnera ha formulato la domanda che, probabilmente, era sulla bocca di tutti ma nessuno aveva osato proporre: perché Bianco parla dei problemi amministrativi con Ciancio? Il riferimento era alle migliaia di pagine relative al processo contro Mario Ciancio, dalle […]

Continua a leggere... CittàInsieme, un bilancio per proseguire

del 26 maggio 2017

Sul G7 di Taormina e sui “danni supplementari” creati dall’arrivo dei potenti della terra nel nostro territorio, ci ha inviato una nota Santo Di Nuovo, direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione. Eccola Scrivevo la prima parte di queste note mentre ero recluso su un aereo, che doveva

Continua a leggere... G7 e dintorni

Non solo mantenere vivo il ricordo ma agire, oggi. 25 anni dopo la strage di Capaci, le associazioni CittàInsieme e Nuova Acropoli organizzano, per domenica 21 maggio, una giornata di riqualificazione del parco urbano dedicato a Giovanni Falcone. La scelta del luogo non è casuale. Come ricordano le associazini nel loro Comunicato, il Parco Falcone […]

Continua a leggere... Capaci per cambiare, il ricordo si fa azione nel parco dedicato a Giovanni Falcone