del 14 gennaio 2019 (di )

Esperienze traumatiche che ingombrano il cuore e la mente, grumi di dolore che generano patologie gravi, disturbi della personalità, comportamenti asociali. I portatori di queste stimmate sono i bambini oggetto di maltrattamenti, incuria, abusi. Di loro si è parlato, lo scorso dicembre, al convegno “Il tribunale a servizio della Persona. La funzione dell’ascolto e la […]

Continua a leggere... Perchè ascoltare i bambini

Questa, dopo 35 anni, è l’ultima volta che sarò sul palco dei relatori, così Claudio Fava al termine del dibattito in occasione del premio nazionale di giornalismo “Giuseppe Fava – Niente altro che la verità. Scritture e immagini contro le mafie“. Premio che, quest’anno, è stato assegnato a Giovanni Maria Bellu, giornalista-scrittore, ex direttore del

Continua a leggere... Giuseppe Fava e il difficile cammino dell’antimafia

del 3 gennaio 2019 (di )

Trentacinque anni fa anche Catania ebbe il suo “cadavere eccellente”, il giornalista-scrittore Giuseppe Fava. La sua uccisione aprì una fase nuova, inquietante e drammatica nella vita della città etnea, facendo tramontare definitivamente la teoria, peraltro già in crisi dopo l’assassinio del

Continua a leggere... A 35 anni dall’omicidio di Giuseppe Fava

del 1 gennaio 2019 (di )

Bevo a chi è di turno, in treno, in ospedale, cucina, albergo, radio, fonderia, in mare, su un aereo, in autostrada, a chi scavalca questa notte senza un saluto, bevo alla luna prossima, alla

Continua a leggere... Prontuario per il brindisi di Capodanno

Non se ne perdono uno di disastri, soprattutto al Sud, i Fratelli Pii del Governo, pur di raccattare qualche miserabile voto in più. E così, dopo aver fatto una sostanziosa colazione a pane e nutella, li

Continua a leggere... Etna, il Gatto e la Volpe nei luoghi del terremoto

del 24 dicembre 2018 (di )

C’è una umanità vera nel dipinto di Caravaggio, trafugato e mai ritrovato, che rappresenta la Natività. I volti, le espressioni, i gesti, gli abiti sono quelli di uomini e donne semplici, rappresentano quella umanità reietta e sofferente che il pittore aveva ben conosciuto nella

Continua a leggere... Il Natale scomparso

del 22 dicembre 2018 (di )

“E’ un team che funziona, perché cambiare?” così esordisce Maria Carmela Sciacca riferendosi a se stessa e alla sorella Angelica, che hanno rilevato da qualche mese la storica libreria Prampolini di Via Vittorio Emanuele a Catania. Queste due giovani libraie hanno cominciato per caso ad occuparsi di libri nel

Continua a leggere... Liberia Prampolini, modernità nella tradizione

del 16 dicembre 2018 (di )

Di mafia, di giornalismo, e soprattutto di quei giornalisti che la mafia la vogliono capire e raccontare davvero, ha parlato a Catania, ospite della libreria Cavallotto, il giornalista di Repubblica Attilio Bolzoni. Ideatore della collana “Mafie”, edita da

Continua a leggere... Giornalisti in terre di mafia

del 12 dicembre 2018 (di )

Nury ha due metri di casa, con le mura e il tetto di latta. Non ha cucina né bagno, non ha mobili, solo un materasso che apre di notte per coricarsi e arrotola di giorno per fare spazio. Quando padre Franco si affaccia alla

Continua a leggere... Franco Nascimbene a scuola di Vangelo dai poveri

Una candela contro le violazioni dei diritti umani diffuse quotidianamente nel mondo sarà accesa lunedì nelle piazze di molte città italiane. Il 10 dicembre, infatti, ricorre il

Continua a leggere... Diritti a testa alta, contro la retorica della paura