La mafia ordina “Suicidate Attilio Manca”. E’ questo il titolo del libro scritto da Lorenzo Baldo, vicedirettore di AntimafiaDuemila, presentato in molte città italiane, tra cui Catania, nel febbraio scorso. Il sottotitolo avrebbe potuto essere “infangatene la memoria”, perché proprio questo è stato fatto dal momento del rinvenimento del cadavere di questo brillante e promettente […]

Continua a leggere... L’ombra di Provenzano dietro la morte di Attilio Manca

del 20 aprile 2017

Il luogo scelto per il convegno, la sala conferenze del Borghetto Europa, non può dirsi invitante. E’ squallido e claustrofobico, con vistose macchie di umidità nel soffitto, un guardaroba con grucce raccogliticce a vista, un solo wc per nulla accogliente. Il convegno in

Continua a leggere... Asp e migranti, un progetto in e out

del 16 aprile 2017

E’ nello spirito del dialogo che Kheit Abdelhafid, imam della moschea della Misericordia di Catania, ha voluto augurare Buona Pasqua ai suoi amici cristiani. Si è rivolto a coloro che si sbracciano per accogliere chi ha

Continua a leggere... Pasqua 2017, gli auguri dell’Imam

Inserire nel portale del Comune di Catania un settore dedicato all’immigrazione, consultabile da smartphone, in tutte le lingue, con le indicazioni utili perchè uno straniero, possibilmente appena arrivato, possa sapere dove trovare un posto letto, fare una doccia o una visita medica, dove imparare l’italiano, dove trovare uno sportello legale, a chi rivolgersi per cercare […]

Continua a leggere... Migranti, per un’accoglienza senza speculazioni

del 26 marzo 2017

“L’acqua attraverso il microscopio e la fotocamera”, questo l’evento che ha celebrato a Catania, lo scorso 22 marzo, la giornata dell’acqua. Un appuntamento con

Continua a leggere... La magia in una goccia d’acqua

I ‘100 passi’ verso la “giornata della memoria e dell’impegno in memoria di tutte le vittime innocenti delle mafie”, organizzata annualmente da Libera ogni 21 marzo, sono già iniziati . A Catania, dopo l’incontro dello

Continua a leggere... Bellezza e speranza per le vittime innocenti delle mafie

Un segno di speranza all’interno di in contesto difficile come il vecchio San Berillo. E’ il Museo Reba, un palazzetto che Renato Basile, architetto, intende rendere un “incubatore culturale” che accoglie coloro che hanno proposte, idee, progetti che possano contribuire a valorizzare questo quartiere con grandi potenzialità inespresse. Uno di questi progetti è il Bi-Fest, […]

Continua a leggere... Non solo BiFest, una speranza per San Berillo

Nun c’è ventu, nun c’è acqua, nè bufera nè timpesta casca u munnu ma a Fribbraiu a Catania si fa festa. Si fa festa alla Patruna di Catania, virginedda… marturiata finu a morti, sposa a Diu, nobili e bedda. Fu Quinzianu, pritinnenti, ca ppi raggia e ppi dispettu ordinò senza pietà di scipparicci lu pettu. […]

Continua a leggere... A Febbraio ‘in unuri di la Santa a Catania si fa festa’

Una vita ricchissima di azioni e pensieri quella di Giuseppe Dossetti, giurista, teologo, politico, cristiano. L’ha raccontata, lo scorso venerdì 27 gennaio, il teologo Pino Ruggieri inaugurando – nella chiesa del Crocifisso della Buona Morte – il primo di una serie di incontri incentrati sulla figura di “testimoni” del nostro tempo. Un’esistenza, quella di Dossetti, […]

Continua a leggere... Giuseppe Dossetti testimone del nostro tempo

Sono sette i cippi che si incontrano lungo uno dei viali del parco Gioeni di Catania. Le scritte e i nomi rimandano per lo più alla seconda guerra mondiale e alla persecuzione degli ebrei. Una delle lapidi porta il nome di un siciliano ignoto ai più, Calogero Marrone. Originario di Favara, in provincia di Agrigento, […]

Continua a leggere... Calogero Marrone, un ‘giusto’ siciliano