Non solo salvataggi in mare e ricerca di porti sicuri. Le ONG, Organizzazioni non governative, principali destinatarie della politica salviniana dei porti chiusi e additate all’opinione pubblica come complici dei trafficanti di uomini, si dedicano in realtà a

Continua a leggere... Tuttu u munnu è paisi, una festa per l’inclusione

del 29 agosto 2019 (di )

“Questo salvataggio è l’ennesima pagina di E-vangelo che viene scritta con l’inchiostro del cuore conforme a quello di Cristo”. Corrado Lorefice, Arcivescovo di Palermo, ha indirizzato queste parole a Mediterranea Saving Humans dopo il

Continua a leggere... Briatore e l’invasione che non c’è

“Eccesso di potere per travisamento dei fatti e violazione delle norme di diritto internazionale del mare in materia di soccorso in mare”. E’ quanto ha rilevato la sezione prima ter del Tar del Lazio nel decreto emesso ieri, 14 agosto, con cui si

Continua a leggere... Open Arms a Lampedusa, il testo del decreto del Tar

del 10 agosto 2019 (di )

Un video di pochi minuti che coinvolge ed interroga più di mille parole. Risale al 2014 ma ci parla dell’oggi, di un fenomeno epocale e drammatico che

Continua a leggere... Solo Andata

Prevalgano oggi in Europa norme che restringono le possibilità di ingresso legale dei migranti, generando un paradossale circolo vizioso. Crescono le migrazioni irregolari mentre l’ostilità delle popolazioni locali pone le basi per ulteriori politiche restrittive. Eppure esistono strumenti per garantire vie legali e sicure d’ingresso, anche se

Continua a leggere... Oltre il mare, corridoi umanitari in Italia

Maroni lo aveva inaugurato, Salvini lo ha chiuso. Stiamo parlando del Cara di Mineo, la mega struttura che ha ospitato nei momenti più caldi migliaia di migranti in attesa che si decidessero le loro sorti, accoglienza o espulsione. Una struttura costruita nel nulla che non poteva offrire

Continua a leggere... Chiude il CARA di Mineo, dal business alla propaganda

Dopo pochi giorni dall’epilogo della vicenda che ha interessato la nave Sea Watch 3 comandata da Carola Rackete, la storia si ripete, ma il governo italiano questa volta sfida a braccio di ferro la sua stessa società civile. Il veliero della

Continua a leggere... Soccorso in mare, perchè il giudice non ha convalidato l’arresto di Carola Rackete

Ha scelto in base ad una priorità evangelica, probabilmente senza neanche rendersene conto. Ha deciso di passare all’azione a partire dal bisogno di chi le

Continua a leggere... Carola Rackete, la responsabilità della scelta

del 26 giugno 2019 (di )

“Fateli scendere subito!”. Anche a Catania decine e decine di cittadini, insieme con la Rete Restiamo Umani, la Rete Antirazzista, giovani stranieri e operatori di Granello di Senape – Casa Evangelica di Accoglienza, della Cooperativa Prospettiva e di Nessuno è Straniero, si sono

Continua a leggere... Sea Watch 3 e il diritto alla vita

del 19 giugno 2019 (di )

Un papa giocato contro l’altro, Wojtyla usato contro Bergoglio. Che Salvini non ami Bergoglio è chiaro da tempo. Francesco dà fastidio, non brandisce rosari né si appropria della protezione di

Continua a leggere... Le ‘cartoline’ di Salvini