del 20 aprile 2017

Il luogo scelto per il convegno, la sala conferenze del Borghetto Europa, non può dirsi invitante. E’ squallido e claustrofobico, con vistose macchie di umidità nel soffitto, un guardaroba con grucce raccogliticce a vista, un solo wc per nulla accogliente. Il convegno in

Continua a leggere... Asp e migranti, un progetto in e out

del 3 febbraio 2017

Essere “titolare esclusiva” degli appuntamenti liturgici della festa di Sant’Agata frutterà di certo ad Ultima Tv una notevole raccolta pubblicitaria. In questi giorni molti occhi, non solo dei catanesi, saranno puntati sulla festa e i messaggi pubblicitari raggiungeranno un

Continua a leggere... ASP, la pubblicità migliora la Sanità?

del 19 dicembre 2016

Viaggio medico tutto incluso per la nuova cura dell’Epatite C. Cresce sul web il numero di annunci di intermediari italiani che offrono, a pazienti positivi al virus dell’Epatite C, che non  possono curarsi in Italia, l’organizzazione del viaggio e l’accesso alle cure in paesi come India, Pakistan, Egitto. Se ne è discusso in un convegno […]

Continua a leggere... Epatite C, la cura c’è ma non per tutti

del 29 ottobre 2016

Un presidio per Valentina e per tutte le altre che ancora oggi muoiono di gravidanza. Un presidio a difesa della 194, una legge troppo spesso tradita. “Fuori i ginecologi obiettori dalle strutture pubbliche”. Lo hanno gridato pochi giorni fa le donne catanesi appartenenti a vari collettivi e associazioni che hanno dato vita ad un improvvisato […]

Continua a leggere... Donne insieme contro gli obiettori

del 1 agosto 2016

No, non si tratta dell’apertura di un nuovo locale nella nostra Città, ma di un incontro -anche conviviale- durante il quale la L.I.L.A. di Catania (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS) ha discusso, con amici e sostenitori, risultati e prospettive del progetto “Susi Costanzo, diamo vite all’Africa”. Da oltre 10 anni l’Associazione è impegnata […]

Continua a leggere... Una cena africana

del 28 luglio 2016

Cristian, nel 2006, in seguito a un incidente stradale, era stato in coma per un lungo periodo. Il ritorno alla vita di tutti i giorni era stato particolarmente complicato, molti, troppi, segni del trauma persistevano, in particolare, rispetto ai problemi di deambulazione. Per superarli, inizialmente la terapia prevedeva la

Continua a leggere... Cannabis, una terapia impossibile?

Le firme raccolte sono state portate a mano fino a Palermo e consegnate ieri in occasione della audizione, espressamente richiesta, presso la commissione sanità del Parlamento regionale. A consegnarle sono stati i rappresentanti di alcune organizzazioni che si sono battute in favore di una solerte apertura dell’ospedale San Marco e soprattutto del

Continua a leggere... Tante firme a Palermo per aprire il San Marco

del 1 giugno 2016

Sull’ospedale San Marco basta prese in giro. Si apre così il Comunicato Stampa delle associazioni e dei cittadini di Librino che, dopo l’assemblea del 19 maggio e il successivo incontro con il sindaco Bianco, temono di essere lasciati in balia di parole e promesse che

Continua a leggere... San Marco, non più prese in giro

del 21 maggio 2016

Forse non tutto è perduto. I lavori per il completamento dell’ospedale San Marco, fermi da tempo, potrebbero a breve ripartire. Il pignoramento chiesto da alcune ditte creditrici è stato bocciato dal Tribunale e lo sblocco dei fondi (stato di avanzamento dei lavori – Sal) permetterà di portare a termine l’opera. Pur consapevoli del

Continua a leggere... Un appello per salvare il San Marco

del 16 maggio 2016

L’unico che ne ha ricavato un vantaggio– e che vantaggio!- è stato il proprietario del terreno, il solito Mario Ciancio Sanfilippo. Non gli utenti che in fino ad ora non sembra potranno fruirne, tanto meno i cittadini che nella veste di contribuenti, pagando tasse e

Continua a leggere... Quo vadis, San Marco?