Si chiamavaMoammed Sceab Discendentedi emiri di nomadisuicidaperché

Continua a leggere... Perla Mirasole, in campo per i diritti delle persone più fragili

Per l’ospedale San Marco, che oggi rischia di diventare – dopo 28 anni e 250 milioni di euro – l’ennesima incompiuta di Librino, il nome non è stato scelto a caso. E’ infatti quello del primo ospedale della nostra città, la cui origine deve farsi risalire a

Continua a leggere... San Marco, primo pubblico ‘refugio de poveri infermi’

del 18 November 2018 (di )

Un problema di tutta città e non solo della periferia. Lo ha detto a gran voce Massimo, un cittadino intervenuto alla folta e partecipata assemblea che si è svolta ieri mattina davanti ai cancelli del San Marco, la

Continua a leggere... San Marco, risorsa sprecata di tutta la città

Dov’è finito il Pronto Soccorso del San Marco? Se lo chiedono cittadini e associazioni che protesteranno domani davanti all’Ospedale San Marco, ancora chiuso. Una data scelta non a caso. Il 16 novembre, infatti,

Continua a leggere... Pronto Soccorso del San Marco, il servizio di emergenza negato

Quante volte sentiamo dire che i migranti tolgono il lavoro agli italiani. O ascoltiamo le proteste di chi non accetta che gli stranieri immigrati usufruiscano di servizi sociali, soprattutto sanitari. In questa guerra tra poveri, è come se molti degli italiani, spesso i più deboli, ritenessero che le prestazioni a cui i migranti possono accedere […]

Continua a leggere... Quando i migranti aiutano gli italiani a conquistare i propri diritti

del 20 April 2017 (di )

Il luogo scelto per il convegno, la sala conferenze del Borghetto Europa, non può dirsi invitante. E’ squallido e claustrofobico, con vistose macchie di umidità nel soffitto, un guardaroba con grucce raccogliticce a vista, un solo wc per nulla accogliente. Il convegno in

Continua a leggere... Asp e migranti, un progetto in e out

del 3 February 2017 (di )

Essere “titolare esclusiva” degli appuntamenti liturgici della festa di Sant’Agata frutterà di certo ad Ultima Tv una notevole raccolta pubblicitaria. In questi giorni molti occhi, non solo dei catanesi, saranno puntati sulla festa e i messaggi pubblicitari raggiungeranno un

Continua a leggere... ASP, la pubblicità migliora la Sanità?

del 19 December 2016 (di )

Viaggio medico tutto incluso per la nuova cura dell’Epatite C. Cresce sul web il numero di annunci di intermediari italiani che offrono, a pazienti positivi al virus dell’Epatite C, che non  possono curarsi in Italia, l’organizzazione del viaggio e l’accesso alle cure in paesi come India, Pakistan, Egitto. Se ne è discusso in un convegno […]

Continua a leggere... Epatite C, la cura c’è ma non per tutti

del 29 October 2016 (di )

Un presidio per Valentina e per tutte le altre che ancora oggi muoiono di gravidanza. Un presidio a difesa della 194, una legge troppo spesso tradita. “Fuori i ginecologi obiettori dalle strutture pubbliche”. Lo hanno gridato pochi giorni fa le donne catanesi appartenenti a vari collettivi e associazioni che hanno dato vita ad un improvvisato […]

Continua a leggere... Donne insieme contro gli obiettori

del 1 August 2016 (di )

No, non si tratta dell’apertura di un nuovo locale nella nostra Città, ma di un incontro -anche conviviale- durante il quale la L.I.L.A. di Catania (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS) ha discusso, con amici e sostenitori, risultati e prospettive del progetto “Susi Costanzo, diamo vite all’Africa”. Da oltre 10 anni l’Associazione è impegnata […]

Continua a leggere... Una cena africana