Chi e’ religioso ha le chiese. Ma chi non crede? Dove potrà dare l’ultimo saluto alle persone che ama? Le Rivoltapagina hanno lanciato un appello in cui chiedono che venga predisposta, a Catania, una sala in cui possano tenersi funerali laici, una

Continua a leggere... Una sala laica per l’ultimo saluto ai propri cari

del 15 ottobre 2017 (di )

Un film disertato dal pubblico italiano ma che varrebbe la pena vedere. Ce ne parla oggi Giordana Giuffrida, operatrice culturale cinema King-Cinestudio, con un’analisi che pone anche una serie di interrogativi sulla qualità del nostro vivere civile e sul ruolo del cinema e dell’arte in genere. Parigi, primi anni ’90. Act Up Paris combatte senza […]

Continua a leggere... 120 battiti al minuto, un flop immeritato

Non solo sesso ma anche soldi, e interrogativi sul silenzio della Chiesa. L’inquietante vicenda della Associazione Cattolica Cultura e Ambiente, che sta occupando le pagine dei media e scatenando morbose curiosità, presenta aspetti poco trattati che meriterebbero un

Continua a leggere... Non solo sesso, ‘arcangeli’ e ‘apostoli’ curano anche gli affari

del 15 marzo 2017 (di )

Come farà un papà ( o una mamma) che svolge un lavoro precario a compilare la schede preparatoria ai test Invalsi programmati per suo figlio? La tabella relativa alla professione svolta dai genitori rappresenta, infatti, un mondo del lavoro in gran parte ormai inesistente o comunque minoritario. Lo denuncia un genitore di cui oggi pubblichiamo […]

Continua a leggere... Per Invalsi nessuno è precario

Per originalità e inventiva non li batte nessuno. I parcheggiatori abusivi di Catania non finiscono mai di stupire. Da quando è in vigore la sosta notturna a pagamento hanno trovato un nuovo modo di fare business. Seguiamo Andrea che va in centro e trova un posto ‘blu’ in cui parcheggiare. Un solerte parcheggiatore gli porge […]

Continua a leggere... Parcheggiatori abusivi, nella notte il ticket cambia padrone

Panchine tinte di rosso nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne, non solo a Catania ma in tutta Italia. E’ questo il gesto simbolico scelto per ricordare le vittime di femminicidio e di altre forme di violenza. Rosso come il sangue ma anche come il cuore che batte o come il filo della memoria. […]

Continua a leggere... Violenza contro le donne, non solo taxi e panchine rosse

Una presenza viva nel nostro territorio, sempre attenta a ricordare i valori della solidarietà e del rispetto dell’ambiente. Parliamo di Mani Tese, l’associazione della quale più volte Argo si è occupato, sia per l’impegno profuso nel quartiere di Monte Po sia per il mercatino dell’usato, attivo ormai da anni nella sede di Via Montenero 8. […]

Continua a leggere... Mani Tese, un mercatino dell’usato più ‘aperto’

del 25 ottobre 2016 (di )

Quando sentiamo parlare di notai ci vengono in mente tasse e balzelli non indifferenti. Consultarne uno a Catania, adesso, però, non costa nulla. Il notaio da burocrate freddo e lontano diventa un consulente, che, mettendosi dalla parte del cittadino, lo mette in guardia e lo allontana da

Continua a leggere... A Catania consulenza notarile gratuita

del 9 ottobre 2016 (di )

Non è la prima volta che riceviamo lamentale e riflessioni relative ai parcheggiatori abusivi che, nella nostra città, continuano a chiedere soldi per ‘custodire‘ le nostre auto. La lettera che pubblichiamo oggi racconta una esperienza ma soprattutto pone degli interrogativi in cui molti di noi possono riconoscersi. “Era sabato mattina, intorno alle 8.30, ho parcheggiato […]

Continua a leggere... Parcheggio abusivo e (in)coscienza civile

Piazza Stesicoro e la stazione, piazza della Repubblica, San Giovanni Li Cuti e soprattutto la Villa Bellini, con le sue panchine, il viale degli uomini illustri, dove molti incontri si svolgono sotto lo sguardo severo del naturalista Carlo Gemmelaro. C’è Catania in questo centinaio di pagine in cui Salvatore Scalisi racconta l’avventura di Fabio, un […]

Continua a leggere... Nelle mani di nessuno, la vita di Fabio homeless senza speranza