“Quando è nata mia figlia ero molto giovane, non ho vissuto la maternità come una “missione particolare” e lo stesso rapporto con mio marito non procedeva nel migliore dei modi. Eppure non ho potuto fare a meno, guardandola, di provare un sentimento profondo, particolare, che provo a

Continua a leggere... Maternità surrogata, se ne discute anche a Catania

Da 15 a 100 euro. Così è lievitato il prezzo di un posto su alcuni dei balconi che si affacciano sul percorso della festa di sant’Agata. Sarà stato un miracolo della patrona? Sicuramente ne godranno i proprietari della case che potranno contare su un introito aggiuntivo. Che fosse tradizione per chi possiede terrazze e balconi da […]

Continua a leggere... 100 euro, un balcone sulla festa di sant’Agata

Dal terrorismo con la dura appendice del carcere e dalla breve esperienza femminista, un lungo filo rosso l’ha condotta a quello che è adesso, a interessarsi di marginalità ma anche di riscatto, di sofferenza ma anche di forza, di voglia di reagire. Susanna Ronconi, ricercatrice del Forum droghe,  ha presentato nei giorni scorsi nella sede […]

Continua a leggere... Susanna Ronconi alla Lila: “Recluse” ma non vittime

del 21 gennaio 2016 (di )

In copertina ci sono tante scarpe rosse, abbandonate e alla rinfusa, ormai simbolo della violenza sulle donne. Il titolo annuncia “Violenza degenere” che allude alla violenza di genere ma anche a qualcosa di corrotto, di degenerato che traligna dai caratteri morali, dai valori, dai principi, dai sentimenti propri della natura umana. Il libro delle giornaliste […]

Continua a leggere... Violenza degenere, donne senza più paura

Il prossimo 23 gennaio a Catania, come in tante altre città italiane, si terrà una manifestazione organizzata dalla comunità LGBT a sostegno del disegno di legge Cirinnà (Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze). Il tema e altri ad esso collegati, sono oggetto in questi giorni di un dibattito […]

Continua a leggere... Unioni civili, un disegno di legge ‘discusso’

del 15 gennaio 2016 (di )

Il sito si chiama Sicily on wheelchair, Sicilia sulla sedia a rotelle, ed è il portale delle vacanze diversamente abili. E’ un’isola più accogliente per loro, quella lì presentata e descritta; per chi non ce la fa a visitarla sulle proprie gambe, per chi è fermato dalle

Continua a leggere... In Sicilia vacanze diversamente abili

Posteggiatori abusivi, venditori ambulanti, lavavetri, ecco la realtà variopinta e variegata di individui che – in barba alla legalità – occupa giornalmente piazze, incroci, strade della nostra città. A rendere più oscuro, o forse più chiaro, il quadro sono arrivate, qualche giorno fa, le dichiarazioni di un pentito sul ruolo dei Santapaola nel controllo dei

Continua a leggere... Catania, ribellarsi ai parcheggiatori abusivi

del 7 novembre 2015 (di )

Oltre 1000 nuclei familiari in emergenza, e sfrattati, sono in attesa di ottenere l’assegnazione di un alloggio, mentre sono circa 15 mila le famiglie, a Catania, collocate da anni nella graduatoria generale  per l’assegnazione di una casa popolare. Che non si possa perdere altro tempo per

Continua a leggere... Nè case senza gente, nè gente senza casa

Pediatri e genitori attenzione! Un ragazzo italiano su dieci ha ricevuto messaggi o video a sfondo sessuale; quasi il 7% ne ha inviato ad amici e adulti. Spesso l’invio o la pubblicazione on line di questo materiale è legata ad atti di bullismo, finalizzato a ferire e mortificare il

Continua a leggere... Da Catania allarme Internet, opportunità o pericolo?

del 17 luglio 2015 (di )

Ha un nome esotico e un cognome che più marca liotru non si può: si chiama Xena Giada Pappalardo e ha studiato a fondo il problema  dell’abuso sull’infanzia, oggi la più grave emergenza umanitaria degli ultimi decenni, anche nei Paesi più industrializzati. Recenti ricerche scientifiche  potrebbero adesso esser di aiuto nella prevenzione e nella gestione […]

Continua a leggere... Una catanese studia i “geni” dell’abuso