Di Catania divenuta ‘città nera’, dominata dalla pietra lavica, e non più ‘bianca’ per l’abbondanza di acque, ci parla la seconda parte del documentario di

Continua a leggere... Dopo l’eruzione del 1669, come cambia Catania e il suo territorio

del 19 novembre 2019 (di )

Un prezioso contributo per la riscoperta di un evento molto significativo per la storia della nostra città e del territorio etneo ci viene dall’ultimo lavoro pubblicato da

Continua a leggere... La rovinosa eruzione del 1669 quasi in diretta

del 28 ottobre 2019 (di )

Oggi, nell’anniversario della Marcia su Roma, proponiamo una riflessione di Salvatore Distefano, presidente dell’Associazione etnea studi storico-filosofici. Discriminazione da una

Continua a leggere... Marcia su Roma e Costituzione antifascista

del 25 settembre 2019 (di )

La recente risoluzione del Parlamento europeo, che equipara di fatto nazismo e comunismo, ha suscitato un certo dibattito. Pubblichiamo un contributo di Ettore Palazzolo, studioso di diritto costituzionale, che pone alcune questioni che sarebbe interessante riprendere e discutere. Frutto dell’iniziativa del Consiglio europeo, dove gli Stati dell’Est hanno,

Continua a leggere... Parlamento europeo e storia ‘di stato’

del 9 settembre 2019 (di )

C’è stato un tempo, in Italia, nel quale i treni arrivavano in orario, le porte delle case non si dovevano chiudere a chiave, le paludi venivano bonificate e tutti gli italiani avevano una casa e una pensione. C’erano pulizia e ordine, i corrotti languivano in carcere, le donne avevano, come il

Continua a leggere... Mussolini ha scritto anche poesie

del 31 luglio 2019 (di )

Tentare di capire non solo la follia del nazifascismo ma in genere la vocazione totalitaria del potere che utilizza, nel mondo moderno, anche lo sviluppo vertiginoso della tecnica. Questa la riflessione condotta, dopo l’esperienza del lager, da Primo Levi per tutto il restante periodo della sua vita. Ce lo ricorda oggi,

Continua a leggere... Ricordare Primo Levi

Un luglio ‘caldo’ quello del 1943, segnato in Sicilia dallo sbarco degli alleati, una delle operazioni militari più imponenti della storia, decisiva per le sorti del secondo conflitto mondiale. Molte furono le vittime delle

Continua a leggere... A 76 anni dallo sbarco alleato, il dovere della memoria

del 24 giugno 2019 (di )

Nella torrida e festiva Aci Castello d’inizio estate, gremita di gente e bancarelle, il circolo PD locale ha organizzato un incontro che ha avuto per tema la figura di Tina Modotti, fotografa rivoluzionaria. Fortemente voluto da Loretta Granzotto, segretaria locale del partito, l’incontro, gestito per

Continua a leggere... Tina Modotti fotografa rivoluzionaria

Dura solo 52′ minuti “Senza rossetto”, il cortometraggio realizzato da Silvana Profeta regista e antropologa visuale ed Emanuela Mazzina archivista, presentato alla libreria Prampolini di Catania il 29 aprile scorso. Questo docufilm, prodotto da

Continua a leggere... Le prime donne italiane al voto, ‘senza rossetto’.

del 30 aprile 2019 (di )

‘Hanno ammazzato il compagno La Torre, tutti al Politeama’, un passa parola che in un istante portò nel centro di Palermo centinaia di cittadini, in un’epoca nella quale non c’erano cellulari né computer. Era il 30 aprile del 1982, Pio La Torre venne

Continua a leggere... La Torre e Di Salvo, per non dimenticare