del 1 luglio 2018 (di )

Forse il suo viaggio non è stato proprio ‘cheap’, economico, come egli lo definisce, considerato il costo dei pernottamenti (100 dollari a notte) nell’hotel del centro in cui ha alloggiato. Comunque Lucas Peterson, che ha descritto Catania nell’articolo pubblicato sul New York Times de

Continua a leggere... Un americano a Catania

del 23 giugno 2018 (di )

Una valutazione critica della traccia del tema di argomento storico assegnata, quest’anno, agli studenti che sostengono gli esami di Stato. La esprime un docente di Storia e Filosofia del Liceo Cutelli di Catania, Salvatore Distefano. La pubblichiamo volentieri, anche perchè

Continua a leggere... Esami di stato, un tema di Storia discutibile

Una Villa di età tardo romana in contrada Gerace di Enna, circa 15 km a nord dalla Villa del Casale di Piazza Armerina, rispetto alla quale, pur essendo meno ricca ed estesa, presenta delle peculiarità originali. Della campagna di scavi che la sta riportando alla

Continua a leggere... Villa romana in contrada Gerace, si arricchisce il nostro patrimonio

del 3 maggio 2018 (di )

Di Leda Antinori, staffetta partigiana, si è parlato a Catania il 18 aprile, in preparazione della festa della Liberazione. Per iniziativa de La Ragna-Tela, Le Città vicine e Catania Libri è stato, infatti, presentato il libro “Leda. La memoria che resta” di Anna Paola Moretti e Maria Grazia Battistoni, che hanno fatto un eccellente lavoro […]

Continua a leggere... Leda Antinori, una staffetta partigiana

Tanta tensione, nei giorni passati, rispetto allo svolgimento del corteo del 25 aprile a Catania. Una manifestazione che da tanti anni, partendo da piazza Stesicoro, raggiunge il Palazzo di Città e successivamente piazza Machiavelli (S.Cosimo e Damiano) dove, sotto le lapidi dei caduti partigiani (ricordiamo, in particolare, i

Continua a leggere... 25 aprile, a Catania un grande corteo fa ‘saltare’ tutti i divieti

del 8 marzo 2018 (di )

Tra le donne dimenticate, ‘invisibili‘, oggi, otto marzo, vogliamo ricordare le lavoratrici  delle miniere. A partire da quelle siciliane che lavoravano nelle miniere di zolfo dell’agrigentino. Di loro parla soltanto Vittorio Savorini, ne le “Condizioni economiche e morali dei lavoratori nelle miniere di

Continua a leggere... Donne in miniera

Anche nella realtà catanese sono tantissime le iniziative promosse per questo 27 gennaio in cui ricorre la 18a Giornata della Memoria. Come deciso dal Parlamento Italiano viene ricordato “lo sterminio e le persecuzioni subite dal

Continua a leggere... “Pietre di inciampo” a Catania, una proposta

del 28 dicembre 2017 (di )

Firmata il 27 dicembre, è entrata in vigore il primo gennaio 1948. E’ la nostra Costituzione, che compie settanta anni e, come si suol dire, non li dimostra. Non invecchia perchè è ancora, in gran parte, da attuare, perchè non è solo un documento ma va guardata come un processo, le cui

Continua a leggere... Buon compleanno Costituzione

Il nuovo asse viario che il Consiglio Comunale di Tremestieri Etneo ha deciso di realizzare nella seduta dello scorso 10 ottobre nasce con un vulnus. Prevede infatti la distruzione di un manufatto di notevole valore etno-antropologico, una torretta tipica del paesaggio rurale etneo, che andrebbe tutelata. Lo denuncia un professionista che vive e lavora a

Continua a leggere... Tremestieri Etneo, salvare l’ultima ‘turretta’

Quaranta anni dopo arriva l’edizione riveduta e accresciuta del primo libro di Adolfo Longhitano, “La parrocchia nella diocesi di Catania”, presentata mercoledì sera al Museo diocesano. Il titolo, come ha detto uno dei relatori, Orazio Condorelli dell’Università di Catania, non rende pienamente giustizia a questa ricerca storica ricca e complessa, condotta con scrupolo scientifico, che […]

Continua a leggere... La Diocesi di Catania tra potere religioso e potere politico