E’ trascorso un anno dalla demolizione della villa di via Ciccaglione 56, un edificio di inizio novecento, un tempo di proprietà del marchese Spinelli. Tra lasciti e vendite, è passato successivamente nelle mani di

Continua a leggere... Villa demolita in via Ciccaglione, era un bene vincolato?

Per adesso l’amministrazione comunale, e di conseguenza la città, può tirare un respiro di sollievo. Non dovrà pagare i quattordici milioni di euro chiesti a titolo di risarcimento per la mancata realizzazione del parcheggio Sanzio. Lo ha deciso il Tar di Catania respingendo il ricorso presentato da

Continua a leggere... Parcheggio Sanzio, nessun risarcimento alla Società

del 1 aprile 2016 (di )

Una spada di Damocle da 14 milioni di euro pende sulla testa del Comune di Catania, anzi sul capo di noi cittadini catanesi che paghiamo ancora per l’eredità fallimentare della amministrazione Scapagnini, allora eletto a furor di popolo. Dovrà il Comune sborsare questa ragguardevole somma richiesta dalla Catania Parcheggi a titolo di

Continua a leggere... Parcheggio Sanzio, un progetto illegittimo

del 19 novembre 2015 (di )

Domenica 22 novembre, alle 10:30, a Catania, in via Opificio, nel quartiere di San Berillo, si terrà un’assemblea, indetta dalla Casa di Quartiere “Comefa” di cui il Comitato San Berillo  è promotore insieme a Circolo Arci Melquiades e Circolo Faber. Un incontro con abitanti del quartiere, associazioni, giuristi e tecnici urbanisti per discutere delle

Continua a leggere... Parola d’ordine: Salvare San Berillo

Ancora nulla di fatto per il risarcimento milionario chiesto dalla Catania Parcheggi al Comune di Catania, che – nel mese di giugno – aveva annullato l’appalto per la realizzazione del parcheggio interrato di piazza Raffello Sanzio. Lo scorso 22 ottobre si è svolta, presso la prima sezione del Tar di Catania, l’udienza fissata in seguito […]

Continua a leggere... Per il parcheggio Sanzio si attende l’udienza di merito

del 22 ottobre 2015 (di )

Per il chiosco che continua a somministrare alimenti e bevande in piazza Nettuno, noi cittadini catanesi dovremo sborsare 2 mila euro, le spese legali che il Comune è stato condannato a pagare dal TAR che ha dato torto all’amministrazione nel ricorso presentato dalla società Nuova Epoca. La cifra in fondo è

Continua a leggere... Piazza Nettuno, la vittoria del Chiosco

Era inevitabile che avvenisse. La Catania Parcheggi spa non poteva accettare senza reagire l’annullamento dell’appalto relativo al parcheggio interrato di piazza Raffaello Sanzio, decretato dal Comune di Catania nel giugno di

Continua a leggere... Parcheggio Sanzio, ora la ditta vuole una barca di soldi

del 23 settembre 2015 (di )

Latrina, vespasiano, cesso, comodo, gabinetto, licet, orinatoio, pisciatoio, porcheria, ritirata, schifezza, servizi, tazza, toilette,Wc, water, water closet. Tutti sinonimi di bagni pubblici. Non solo accanto a tali strutture, situate nel centro storico della città, tempo fa, con alcuni cartelli, gli amministratori si rivolgevano ai

Continua a leggere... Bagni pubblici di Catania, pochi, sporchi o chiusi

Un giudizio tagliente ma ben motivato sulla legge regionale sui centro storici approvata nello scorso mese di luglio. Lo ha espresso la consulta regionale degli ordini degli architetti, bollando la legge come soluzione pasticciata, frutto di arretratezza culturale che ignora quanto prodotto dal sapere scientifico e

Continua a leggere... Gli architetti siciliani: la legge sui centri storici è un pasticcio

del 13 luglio 2015 (di )

L’appuntamento è per domani. Il progetto dell’architetto Mario Cucinella su Corso Martiri delle libertà verrà presentato al Consiglio Comunale domani 14 luglio alle 17, un passaggio “negli anni passati ingiustamente scavalcato” e definito quindi

Continua a leggere... Attenzione, si vara il San Berillo 2