del 17 luglio 2015 (di )

Ha un nome esotico e un cognome che più marca liotru non si può: si chiama Xena Giada Pappalardo e ha studiato a fondo il problema  dell’abuso sull’infanzia, oggi la più grave emergenza umanitaria degli ultimi decenni, anche nei Paesi più industrializzati. Recenti ricerche scientifiche  potrebbero adesso esser di aiuto nella prevenzione e nella gestione […]

Continua a leggere... Una catanese studia i “geni” dell’abuso