Arriva la ‘soluzione finale’ alle falle del sistema di accoglienza italiano partorita dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini e proposta al paese tramite una direttiva firmata il 23 luglio scorso. Parola d’ordine, razionalizzare i

Continua a leggere... Salvini e la morsa al sistema di accoglienza

Cinque pullman di cittadini spagnoli a Catania a luglio non meritano certo una particolare attenzione, sono la conferma dell’appeal turistico esercitato dalla nostra Città. Se, però, su questi pullman ci sono centinaia di persone, di tutte le età, che da Ventimiglia alla

Continua a leggere... ‘Caravana’: aprire le frontiere, aprire le menti

Un’accoglienza modello. Per essere divenuta un modello di accoglienza dei richiedenti asilo, Sutera, piccolo centro in provincia di Caltanissetta, ha avuto l’onore di un articolo sul Time di Londra, “Come un paese siciliano ha imparato ad amare i migranti”, di Lorenzo Tondo. Ha dovuto imparare, perchè c’è da dire che “alcuni residenti di Sutera guardavano […]

Continua a leggere... Jala, Mohammed e gli altri cittadini di Sutera

del 23 dicembre 2015 (di )

Presepe sì, presepe no, tradizioni -religiose e no- da ‘nascondere’ per non offendere la sensibilità di chi appartiene ad altre culture o da ‘ostentare’ per distinguersi. Discussioni che vorremmo definire pretestuose. Ma davvero gli stranieri che arrivano nel nostro paese si pongono questi problemi quando sono ben accolti e accettati? Parrebbe di no. Due giorni […]

Continua a leggere... Quando il Natale è accoglienza

Cosa accadeva a margine del Seminario del Gruppo Speciale Mediterraneo e Medio Oriente dell’Assemblea Parlamentare della NATO tenuto a Catania dal 2 al 4 ottobre? Cosa facevano i protagonisti del vertice quando non erano impegnati negli incontri ufficiali? A noi non è dato saperlo, tranne che per un episodio che oggi vi raccontiamo. Mentre, nel […]

Continua a leggere... Vertice Nato, Catania a stelle e strisce e Catania com’è

del 21 giugno 2014 (di )

Domenica scorsa Zafu ha potuto finalmente parlare al telefono con i suoi figli, perduti – per fortuna solo temporaneamente – lungo la strada della cosidetta accoglienza. Zafu è una donna eritrea di 34 anni, “sbarcata” a Catania nella notte fra venerdì e sabato della scorsa settimana, che, a causa di una

Continua a leggere... Zafu e i limiti dell’accoglienza

del 31 luglio 2013 (di )

Sotto la spinta della cronaca, il tema dell’immigrazione non perde mai di attualità, in un Paese, il nostro, nel quale crescono intolleranza e razzismo, dove una Ministra, la Kyenge, è quotidianamente esposta a vergognose minacce e provocazioni. Solo così è possibile spiegare perché nessuno si occupa della “guerra a bassa intensità” cui sono sottoposti i […]

Continua a leggere... Sbarchi, immigrati, diritti umani

del 12 luglio 2011 (di )

Da qualche giorno i cancelli del C.A.R.A. di Mineo sono stati ufficialmente aperti al Centro Astalli di Catania. L’entusiasmo dei volontari al via libera dal Ministero dell’Interno, interiorizzato sobriamente in pieno stile Centro Astalli, ha immediatamente lasciato spazio alla voglia di operare, anche in quest’occasione, in linea con la competenza e la sensibilità che a […]

Continua a leggere... Centro Astalli Catania, oltre l’accoglienza

Piazza Carlo Alberto, a Catania, significa Fiera, un grande mercato all’aperto, un luogo “colorato”, che ogni giorno, puntualmente, si popola di venditori e acquirenti. Domenica 11 ottobre, dal pomeriggio a tarda sera, la piazza si è colorata di persone. Diverse Associazioni catanesi e molti gruppi di immigrati hanno, infatti, dato vita alla seconda edizione della […]

Continua a leggere... Catania città aperta all’accoglienza. Festa delle contaminazioni