Continuiamo a farci del male, commenterebbe Nanni Moretti, se dovesse arrivare a maturazione l’ennesimo frutto avvelenato, lascito dell’amministrazione Scapagnini,  che rischia di sfregiare ulteriormente il centro storico di Catania e distruggere parte del suo patrimonio archeologico. Parliamo del progetto di raddoppio ferroviario previsto da RFI (Rete Ferroviaria Italiana), che ebbe anche il

Continua a leggere... Un treno che i catanesi NON vogliono prendere

COMUNICATO STAMPA Progetto del raddoppio ferroviario RFI nel tratto Stazione Centrale-Acquicella a Catania (Legge Obiettivo)     La proposta del progetto preliminare RFI costituisce una grave aggressione all’integrità di una parte pregiata del centro storico di Catania, che è parte del Patrimonio Mondiale Unesco. La soluzione progettuale proposta per il raddoppio verrebbe infatti a incidere […]

Continua a leggere... Dipartimento di Architettura sul progetto di raddoppio ferroviario RFI