Sono stati proprio loro, i produttori che rispettano le norme sulla coltivazione ‘biologica’, ad usare le parole più dure nei confronti di quei colleghi del ragusano e del siracusano scoperti a spacciare come biologici prodotti coltivati con pesticidi e

Continua a leggere... Frode “bio”, interrogativi sul sistema di controllo