del 22 novembre 2011 (di )

A Catania si continua a discutere dell’ipotesi di interrare la stazione ferroviaria e la parte costiera dei binari per liberare il waterfront, ma, se continua di questo passo, le (cosiddette) Ferrovie dello Stato stanno risolvendo il problema a monte: stanno semplicemente cancellando Catania e tutta la Sicilia dalla carta ferroviaria d’Italia. Il futuro delle ferrovie […]

Continua a leggere... Ferrovie in Sicilia, indietro tutta

“Garantiremo un tasso di competività che deve mettere il Mezzogiorno alla pari con le altre aree del Paese” ha sentenziato qualche settimana addietro l’ing. Mauro Moretti, amministratore delegato delle Ferrovie, parlando a un convegno della Confindustria a Napoli. E’ probabile tuttavia che, della sua idea di Mezzogiorno la Sicilia non faccia parte, se è vero […]

Continua a leggere... Ferrovie in Sicilia, una galleria senza sbocchi

del 28 gennaio 2010 (di )

Chi è IMPREGILO Sarà un’impresa da favola, “la più grande opera d’ingegneria mai concepita dall’uomo, un impresa scientifica seconda soltanto allo sbarco sulla Luna”, come si legge nei testi sacri della Società dello Stretto, per la penna alata del presidente onorario Antonino Calarco. Pensate, la nazione più arretrata d’Occidente in fatto di infrastrutture che realizza […]

Continua a leggere... Ponte sullo Stretto: perchè dire no (4)

Quì è Mauro Moretti, amministratore delegato Fs, che vi parla: “Abbiamo dei progetti [di alta velocità anche] per il sud Italia; siamo già arrivati a Salerno e la progettazione per la tratta che arriva fino a Battipaglia è a buon punto. Rimane il nodo fino a Paola e poi la questione dell’alta velocità in Sicilia, […]

Continua a leggere... La stazione ferroviaria di Milazzo … ai confini della realtà