Perchè, dopo tre Conferenze nazionali svolte a Catania tra il 2015 e il 2017, Federconsumatori ha ritenuto opportuno tornare, lunedì scorso, sull’argomento della mobilità sostenibile? Ritiene evidentemente di poter dare, a partire da un’analisi dettagliata e da proposte molto concrete, un contributo reale al

Continua a leggere... Catania, una mobilità a servizio dei cittadini

Trasporto pubblico, pedonalizzazioni nei centri storici, parcheggi scambiatori, riduzione della mobilità privata, car sharing, bike sharing, piste ciclabili, mobilità pedonale, salvaguardia degli utenti deboli: è da un attento ed equilibrato intervento su tutti questi fattori che può nascere quella mobilità sostenibile su cui oggi si

Continua a leggere... Federconsumatori, discutiamo di mobilità a Catania

del 21 dicembre 2015

Una delusione. Così alcuni residenti di Librino hanno definito il consiglio di quartiere svoltosi qualche giorno fa tra i rappresentanti di circoscrizione, gli stessi residenti e l’assessore Rosario D’Agata, delegato dell’amministrazione per le questioni relative alla città-satellite. Grande assente il presidente dell’AMT, Carlo Lungaro, l’interlocutore più

Continua a leggere... Librino Express, riparliamone

del 16 luglio 2015

Dall’inizio del prossimo anno scolastico, il Librino Express, una nuova linea veloce, collegherà con frequenze regolari (le attese non dovrebbero superare i dieci minuti) Librino al centro città; si arriverà  alla stazione in 25 minuti. Oggi, 16 luglio, durante il “Librino day” ci sarà il viaggio inaugurale. Il sindaco, Enzo Bianco, e la giunta intendono […]

Continua a leggere... Per Librino non solo un “day”

del 19 agosto 2013

Un autobus che a Catania passa con cadenze fisse e dichiarate è più che un miraggio, eppure da qualche mese esiste: è il Bus Rapid Transit (BRT) che collega il parcheggio scambiatore di Barriera con il centro della città. Il miracolo è stato possibile trasformando il bus in una sorta di tram che viaggia su […]

Continua a leggere... Il buio oltre i BRT

del 22 novembre 2012

I saldi sono iniziati in anticipo per il Comune di Catania. Anzi, troppo tardi. In fretta e furia, senza confronto né dibattito, né certezza che vi siano compratori interessati. Sotto la spada di Damocle del biasimo della giurisdizione contabile. Così l’altro ieri, in extremis, il Consiglio comunale ha approvato la

Continua a leggere... Aziende partecipate vendonsi e in fretta

La lunga marcia verso le magnifiche sorti e progressive della privatizzazione del trasporto pubblico a Catania è cominciata dal nome: AMT! Ma come, non è sempre lo stesso? I soliti superficialoni! Andate sul sito e vedrete che la sigla è la stessa, ma adesso si legge Azienda metropolitana trasporti Catania Spa. Sembra una quisquilia, ma […]

Continua a leggere... La nuova AMT spa: denaro pubblico, gestione privata

      COMUNICATO STAMPA     Si è svolta oggi, giovedì 22 settembre 2011, alle ore 11, presso l’autorimessa AMT di via Plebiscito n. 747, Catania, la conferenza stampa indetta da Sinistra Ecologia Libertà sul tema: All’AMT non si rispetta il contratto nazionale di lavoro, le responsabilità dell’amministrazione Stancanelli. Esposto all’Ispettorato provinciale del Lavoro […]

Continua a leggere... SeL su esposto all’Ispettorato del lavoro contro AMT

Da quasi tre settimane è entrato in vigore il nuovo piano viario, per la parte relativa al centro storico di Catania. Il bilancio, non definitivo, è comunque ancora in chiaroscuro: sono state apportate delle modifiche sostanziali in alcune sue parti, come quelle concernenti la circolazione di via

Continua a leggere... Nuovo piano viario a Catania, un bus chiamato desiderio

Incoraggiato dal grande successo ottenuto a Londra, l’instancabile Raffaele Stancanelli ha presentato con spettacolari piroette verbali il Piano  del traffico urbano (PUT) : “Il piano ha l’obiettivo di far raggiungere alla città livelli europei di mobilità sostenibile, per questo ha delineato il quadro della situazione attuale, individuato i programmi di mobilità già previsti e analizzato le […]

Continua a leggere... Il vulcanico Stancanelli, di Piano in piano (2)