Una ricerca sulla mobilità del lavoro realizzata da due economisti della Banca d’Italia, Mocetti e C. Porrello, ha dato concretezza ad un nuovo  fenomeno che è sotto gli occhi di tutti: la ripresa del flusso migratorio dal Sud verso il Nord sta coinvolgendo in modo sempre più massiccio i giovani meridionali più scolarizzati e, in particolare, i laureati. […]

Continua a leggere... Prima ti laurei, poi emigri e, all’occorrenza, ti licenzio