Un corteo con oltre mille partecipanti, molti i giovani, provenienti da tutta la Sicilia, il 2 ottobre ha ribadito, ancora una volta,  il no al Muos e richiesto la smilitarizzazione dell’Isola, a partire dalla sughereta di Niscemi. Particolarmente contestato, dai manifestanti, il recente dissequestro della

Continua a leggere... Muos, dissequestrata la base, continua la protesta

del 18 febbraio 2016 (di )

Una scossa tellurica nel territorio di Niscemi, nelle scorse settimane, ha ricordato a tutti quanto ‘ingarbugliata’ e illegale sia stata la costruzione del Muos. E’ infatti emersa, in questa occasione, la totale inesistenza di ricerche e autorizzazioni relative alla norme antisismiche, problema assolutamente rilevante, viste le

Continua a leggere... Muos, autorizzazioni illegittime

del 23 aprile 2009 (di )

Tratto da: Terrelibere, 07 aprile 2009 – Installazioni USA e lotte popolari. MUOS: i dati Arpa sono preoccupanti Ufficio stampa Comune di Niscemi Il comune di Niscemi dichiara già “preoccupanti” i dati forniti dall’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) sulla zona dove dovrebbe sorgere il MUOS e chiede che entri personale tecnico nominato dai […]

Continua a leggere... MUOS: preoccupanti i dati Arpa

del 29 marzo 2009 (di )

Nonostante le proteste dei cittadini, degli amministratori e – di recente – del Presidente della Regione Lombardo, il piano di trasformazione dell’impianto di Niscemi sembra non subire rallentamenti.

Continua a leggere... Bugie a microonde

Migliaia di persone in corteo a Niscemi hanno gridato il loro no al MUOS, il sistema-radar di rilevazione satellitare ad alta frequenza che le forze armate degli Stati Uniti vorrebbero realizzare in contrada “Ulmo” a poco più di due km dal centro abitato. Protoganisti i giovani, le scuole, la società civile.

Continua a leggere... Niscemi, tremila in piazza contro il MUOS