La scommessa non è solo offrire ai ragazzi del carcere minorile esperienze interessanti e formative che siano una sorta di risarcimento per quello che molti di loro non hanno mai avuto. Questo all’IPM di Catania già si fa e Argo ne ha parlato più volte. Il passo ulteriore è accompagnarli nell’impatto con il mondo esterno, […]

Continua a leggere... Carcere minorile, la scommessa del reinserimento

del 29 April 2011 (di )

Un finanziamento a fondo perduto, fino ad un massimo di €. 25.000, per l’avvio o la prosecuzione di iniziative di lavoro autonomo professionale e imprenditoriale in qualunque settore. Destinatari cittadini detenuti e internati in espiazione pena nelle carceri siciliane. A leggere il bando pubblicato sulla GURS del 17/12/2010 ci si aspetterebbe una corsa alla presentazione […]

Continua a leggere... Lavoro dietro le sbarre

del 15 March 2011 (di )

Diritti umani violati piuttosto che un argomento di letteratura. E’ stata l’insolita proposta alla città da parte di un’associazione nata per ricordare un letterato catanese, Sebastiano Addamo. Come relatori, presso la Biblioteca Ursino Recupero, sono stati invitati, lo scorso 25 febbraio, Simonetta Cormaci, di Amnesty International, Maria Randazzo, direttore dell’Istituto Penale Minorile e il senatore […]

Continua a leggere... Dei delitti e delle pene …. a Catania

A Catania, per Ferragosto una delegazione dell’associazione Città Insieme ha effettuato una visita alle carceri, ed ha scelto il carcere che si trova nelle condizioni peggiori, quello di Piazza Lanza. Vi invitiamo a leggere il Comunicato emesso a conclusione della visita. Ci permettiamo di sintetizzare alcune

Continua a leggere... Città Insieme in visita al carcere di Piazza Lanza

14 agosto 2010 CITTÀINSIEME CONTRO L’ENNESIMO SACCO DELLA CITTÀ: NO ALLA CHIUSURA DEL CARCERE DI PIAZZA LANZA. SÌ AD INTERVENTI STRUTTURALI. LE AMMINISTRAZIONI LOCALI SI OCCUPINO DELLA PENSILINA ANTISTANTE IL CARCERE. FLERES SI OCCUPI OLTRE CHE DELLE MATITE COLORATE ANCHE DELLA SALUTE DEI DETENUTI. A proposito dell’iniziativa “Ferragosto in carcere” che riteniamo quanto meno doverosa […]

Continua a leggere... Sulle condizioni del Carcere di P.zza Lanza e i politici visitatori

Comunicato dell’associazione Radicali Catania,  16 aprile 2010 Il carcere di Piazza Lanza è una bomba ad orologeria. Le istituzioni intervengano subito: sarebbe irresponsabile continuare a fingere di non vedere che la situazione è sul punto di esplodere I segnali di allarme provenienti dalla comunità penitenziaria del carcere di Piazza Lanza, a Catania, non possono più […]

Continua a leggere... Il carcere di Piazza Lanza è una bomba ad orologeria

del 11 September 2009 (di )

Nonostante i gravi problemi che affliggono oggi le carceri italiane, ci sono alcune esperienze che dimostrano come sia possibile fare diventare il periodo di reclusione un momento positivo di formazione. L’IPM, Istituto Penale Minorile, di Catania, sotto la direzione della dott.ssa Randazzo, sta offrendo ai giovani reclusi esperienze formative innovative, particolarmente importanti per questi ragazzi […]

Continua a leggere... Corso di vela in carcere? Si può !

del 20 June 2009 (di )

E’ stata definitivamente inaugurata la nuova sede del Centro Astalli di Catania, uno snodo fondamentale della rete di solidarietà che, anche se poco visibile, contribuisce a tenere alto il livello di civiltà della nostra città. Si trova in via Tezzano 71, traversa di via Crispi

Continua a leggere... Una nuova sede per il “Centro Astalli”

del 1 April 2009 (di )

Recitare da protagonisti in un film “vero”, diventare pizzaioli, imparare il mestiere di elettricista…. Sono alcune delle possibilità che l’attuale gestione dell’Istituto Penale Minorile offre ai giovani in esso ristretti. La direttrice, Maria Randazzo, ha avuto coraggio, ha firmato protocolli di intesa con scuole ed enti di formazione e sta cercando di offrire ai ragazzi […]

Continua a leggere... Per….corsi virtuosi

del 24 February 2009 (di )

“Ti aspetto fuori”, un cortometraggio sceneggiato e girato da giovani detenuti che hanno recitato con attori professionisti Un gruppo di ragazzi detenuti all’Istituto Penale Per I Minorenni di Cataniaha partecipato all’iniziativa della Casa Editrice Carthusia, specializzata in editoria per ragazzi e in campagne di comunicazione sociale, per la realizzazione di un progetto di educazione alla […]

Continua a leggere... L’istituto minorile penale presenta…