del 28 dicembre 2011 (di )

Questo è l’ennesimo capitolo del tragico feuilleton degli sprechi di denaro pubblico, cioè nostro. Non si sa se per incapacità o per dolo. Fatto sta che ben due case dello studente, costate un sacco di quattrini, più di sei milioni di euro, continuano a non essere utilizzate dagli studenti universitari catanesi, a otto anni dall’acquisto. […]

Continua a leggere... Case “chiuse”, studenti senza alloggi

del 21 maggio 2009 (di )

Piccoli giornalisti crescono. Sono i ragazzi di Step1 che, attenti alla notizia, dopo il terremoto d’Abruzzo e il crollo della casa dello studente de L’Aquila, hanno promosso un’inchiesta sulle strutture universitarie catanesi, a cominciare dall’hotel Costa. Denunciano: “Ad accoglierci umidità quasi dappertutto e un ascensore fermo da sei anni”.  Ed inoltre «l’edificio non è antisismico», […]

Continua a leggere... Step1, inchiesta all’hotel Costa