La valorizzazione di un bene comune, come quello del Bastione degli Infetti, situato sulla collina Montevergine, antica acropoli della città di Catania, passa anche attraverso la conoscenza e la divulgazione del suo patrimonio storico, testimone muto e custode della memoria collettiva della

Continua a leggere... Bastione degli Infetti, pietre mute che raccontano la storia di Catania

Guai a toccare l’abusivismo individuale/isolato o mafioso/associativo che sia. L’ennesima conferma di questo vero e proprio trasporto di una parte di Catania per l’illegalità è venuta nel quartiere Antico Corso dove ignoti vandali si erano da tempo annessi uno spazio, recintandolo – abusivamente s’intende. Per protestare contro il ripristino della

Continua a leggere... La colla dell’illegalità sul Bastione degli infetti

Un’oasi di verde in un quartiere congestionato, un imponente resto delle mura cinquecentesche che circondavano la città, ignorato per decenni, utilizzato nel recente passato come discarica abusiva e allevamento di animali per il macello clandestino. E’ il Bastione degli Infetti, di cui da qualche tempo si sta

Continua a leggere... Rinasce il Bastione degli infetti, quattro pietre cariche di storia

Bastione degli Infetti? Quanti catanesi sanno dove si trova e cosa rappresenta? Non molti, eppure si tratta del Bastione più integro tra quelli della cinta muraria cinquecentesca di Catania, quella cosiddetta di Carlo V. Si trova nel quartiere dell’Antico Corso ma non è visibile dall’esterno, anche perché circondato da

Continua a leggere... Il Bastione degli Infetti, un ‘luogo del cuore’

del 15 giugno 2014

Due rampe di scale ed è stato come scendere al cuore della storia e della identità religiosa di Catania. La cripta dell’antica cattedrale di s. Agata la Vetere, il cui piano di calpestio coinciderebbe, secondo studi recenti, con la sede del Pretorio della Catania imperiale, luogo in cui, secondo la tradizione, si svolse il processo […]

Continua a leggere... Alla scoperta della Catania nascosta

  COMUNICATO STAMPA   Ci sono iniziative che meritano di essere conosciute per il valore che riescono a trasmettere. Quella realizzata per e con gli studenti del Liceo Artistico “Emilio Greco” di Catania rappresenta la più intensa esperienza tesa a comunicare, seguendo la tessitura delle mura cinquecentesche, come fosse la trama di un racconto, la […]

Continua a leggere... Comitato Popolare Antico Corso, alla scoperta di una ‘Città nascosta’

E’ quello che temono i rappresentanti del Comitato ‘Antico Corso’. Dopo l’estate dovrebbe infatti arrivare a conclusione l’iter di trasferimento del deposito AMT di via Plebiscito e la conseguente necessità di decidere la nuova destinazione d’uso dell’area. Essendo quasi pronto il nuovo polo didattico della Facoltà di

Continua a leggere... Sarà un autunno caldo per l’Antico Corso?

del 12 luglio 2010

‘U Cursu’, il cuore più antico della città, prova, ancora una volta a ritrovare una sua identità. Alla fine di giugno, per conto dell’iniziativa “Idee per l’Antico Corso”, due laureandi in ingegneria, Enrico Cavalli e Giorgio Alecci, hanno esposto in due piazzette del quartiere le tavole che illustrano le loro proposte, soprattutto in materia di […]

Continua a leggere... C’è un futuro per l’Antico Corso?

L’assenza, a Catania, di un nuovo Piano Regolatore Generale ha determinato in tutte le zone della Città interventi disorganici, frutto di varianti e/o dell’utilizzo di finanziamenti esterni. Da troppi anni a fronte di un dibattito che, come nel gioco dell’oca, è più volte iniziato per ritornare sempre al punto di partenza (ricordiamo che è stato […]

Continua a leggere... Catania, idee e progetti per l’Antico Corso

'