C’era una volta il Lido Tribeach. Adesso si chiama Molido, ha cambiato proprietario, ma è sempre lì, su uno dei pochi tratti accessibili della Scogliera (subito dopo piazza Tricolore), ormai sottratto alla fruizione dei catanesi, recintato e modificato per fare della bellezza di quel tratto di costa l’oggetto di una speculazione privata. Vero è che […]

Continua a leggere... Lido Tribeach/Molido, l’esposto di Argo ed altre associazioni

del 30 gennaio 2014 (di )

COMUNICATO STAMPA Crociere, un tesoretto da 500 milioni l’anno. Tanti milioni promettono oggi il Megafono ed il Sindaco Bianco ai lettori de ‘La Sicilia’ ma non dicono però in quali casse finiranno gli stessi milioni e di quanti ne beneficerà Catania. Lo diciamo noi per chi li creda destinati ad abbattere l’attuale pesante carico di […]

Continua a leggere... Porto del Sole, crociere a spese nostre

  Lettera aperta al Sindaco avv.Enzo Bianco   La sentenza n.04768/2013 del Consiglio di Stato ha censurato le presidenze illegittime alle Autorità Portuali di funzionari sprovvisti di preventiva “ qualificazione nei settori dell’economia dei trasporti e portuale” prescritta dall’art.8, L.28.1.94 n.84 . Dal 2012 il nostro porto risulta ancora affidato ad un commissario ministeriale sprovvisto […]

Continua a leggere... Porto del Sole al sindaco Bianco, fermare impropria e mostruosa edificazione

  COMUNICATO STAMPA Natale 2013 Il Senatore D’Alì del PdL di Trapani, liberatosi dal pasticcio per le gravi accuse della Procura di Palermo, ha così potuto presentare un pasticcio di panettone per Natale con un DDL disegno di legge portuale, che avrebbe dovuto risultare importante ed urgente per Catania in attesa di crescere come città […]

Continua a leggere... Porto del Sole, il regalo di Natale per i Catanesi

  COMUNICATO STAMPA Lettera aperta al Sindaco Enzo Bianco Da oltre un anno proseguono enormi e costosi sbancamenti sulla Plaia del tutto privi del prescritto assenso preventivo del Consiglio Comunale e della prescritta compatibilità con il vigente PRG di Catania; sbancamenti della spiaggia e che hanno perfino deviato la foce del torrente Acquicella in violazione […]

Continua a leggere... Porto del Sole scrive al sindaco Bianco, sopprimere Autorità Portuale

  COMUNICATO STAMPA   Lettera aperta ai Cittadini Il caldo e la noia di Agosto non potranno mai giustificare le due pagine di un quotidiano locale con le quali il Sindaco Bianco ha inneggiato al suo programma di “evitare il dissesto” ereditato da Stancanelli. Bianco ha descritto tali casi di dissesto, da Via della Carvana, […]

Continua a leggere... Porto del Sole, le responsabilità del sindaco Bianco

Ebbene sì, la Buy2Build ha vinto. Dopo la revoca della concessione e il decreto di sgombero è arrivata la revoca della revoca. Via libera dunque, da parte del Demanio Marittimo, alla riapertura del lido Tribeach, nella prossima stagione balneare. Pare che l’accordo sia stato trovato intorno alla rinunzia, da parte della ditta, a quella recinzione […]

Continua a leggere... Tribeach, ‘revoca della revoca’ ovvero hanno vinto i privati

COMUNICATO STAMPA   Al sindaco Bianco Nel 2001 il comitato di gestione della Autorità Portuale  approvò il nuovo Piano Regolatore del Porto di Catania, senza consultare  alcuna delle forze politiche e sociali della città e dello  stesso consiglio comunale, che ha podestà esclusiva in materia  urbanistica. Si propose  così di trasformare il porto in un […]

Continua a leggere... Porto del Sole, lettera aperta a Bianco sul Piano Regolatore Portuale

  COMUNICATO STAMPA   Una foto del quotidiano locale il 22/6/13 rivela il vero scopo, non certo encomiabile, dell’ attuale Commissario portuale che insiste da oltre un anno a coinvolgere personalità di Catania nell’intento di tramutare le banchine del porto in ricche aree edificabili con indici di cubatura Mc/Mq al doppio di quelli ammessi in […]

Continua a leggere... Comitato Porto del Sole, nebbie portuali estive

del 26 gennaio 2013 (di )

Una città di mare che del mare poco si preoccupa, questa è Catania. Se ne occupano poco i cittadini, perchè non considerano, in genere, il mare come una risorsa e perchè sono tenuti all’oscuro di molte manovre che riguardano strutture marittime come il porto. Forse solo gli esperti del settore sanno, ad esempio, che il […]

Continua a leggere... Porto, un piano per sanare le violazioni?