del 19 September 2020 (di )

Ci siamo già espressi a favore del No e ci preoccupa – come scrive su Fb il costituzionalista Ettore Palazzolo – che si mettano le mani sulla Costituzione. Le modifiche alla Costituzione possono, infatti, offrire il destro per successivi ulteriori interventi dettati dalla motivazione, onesta o pretestuosa che sia, di sanare lo squilibrio così intervenuto. […]

Continua a leggere... Giù le mani dalla Costituzione

del 11 September 2020 (di )

Ancora una volta qualcuno si è messo in testa di mettere le mani sulla Costituzione. In questo caso con l’accordo fra quasi tutti i partiti presenti in Parlamento. In Italia i parlamentari – si sostiene – sarebbero troppi e soprattutto costano troppo. Sulla seconda affermazione si può

Continua a leggere... No per difendere la Costituzione

del 28 October 2019 (di )

Oggi, nell’anniversario della Marcia su Roma, proponiamo una riflessione di Salvatore Distefano, presidente dell’Associazione etnea studi storico-filosofici. Discriminazione da una

Continua a leggere... Marcia su Roma e Costituzione antifascista

del 25 September 2019 (di )

La recente risoluzione del Parlamento europeo, che equipara di fatto nazismo e comunismo, ha suscitato un certo dibattito. Pubblichiamo un contributo di Ettore Palazzolo, studioso di diritto costituzionale, che pone alcune questioni che sarebbe interessante riprendere e discutere. Frutto dell’iniziativa del Consiglio europeo, dove gli Stati dell’Est hanno,

Continua a leggere... Parlamento europeo e storia ‘di stato’

del 25 April 2019 (di )

Perché celebrare o festeggiare oggi il 25 aprile del 1945? Può essere considerato “un derby tra fascisti e comunisti”, come ha detto il Ministro Salvini? Al di fuori della

Continua a leggere... 25 aprile oggi

Tutta la città è al corrente che la nave Diciotti della Guardia costiera italiana, con a bordo circa 170 immigrati, in larga maggioranza eritrei salvati al largo di Lampedusa, è attraccata da alcune ore al porto di Catania. E che il Governo, tramite il

Continua a leggere... Nave Diciotti, un precedente per una svolta di regime?

Tanta tensione, nei giorni passati, rispetto allo svolgimento del corteo del 25 aprile a Catania. Una manifestazione che da tanti anni, partendo da piazza Stesicoro, raggiunge il Palazzo di Città e successivamente piazza Machiavelli (S.Cosimo e Damiano) dove, sotto le lapidi dei caduti partigiani (ricordiamo, in particolare, i

Continua a leggere... 25 aprile, a Catania un grande corteo fa ‘saltare’ tutti i divieti

del 16 April 2018 (di )

Mentre in tutto il mondo cresce l’allarme per i pericoli di guerra (Siria, innanzitutto), in troppi scenari (questione palestinese e questione curda, in primo luogo) gli organismi internazionali dimostrano la loro tragica incapacità nel garantire alle

Continua a leggere... Se vuoi la pace, prepara la pace

del 5 April 2018 (di )

Quattro milioni e mezzo di euro per acquistare 9 veicoli militari dagli USA. Un costo non indifferente, già lievitato rispetto al 2015 quando si prevedeva una spesa di circa tre milioni e novecento euro, una cifra comunque notevole, giustificata nel

Continua a leggere... Flyer, come sprecare 14 milioni di euro

Anche quest’anno si svolgerà a Catania, domani 1 gennaio 2018, la marcia della pace che partirà da piazza Stesicoro alle 17.30 e si concluderà in Cattedrale. Il tema, “Migranti e rifugiati, uomini e donne in cerca di pace”, è quello scelto da

Continua a leggere... Marcia per la pace: per i migranti, con i migranti