Il Cara di Mineo, presentato come luogo ideale per l’accoglienza dei richiedenti asilo, giorno dopo giorno, come era facile prevedere, dimostra la sua vera natura. Una mega struttura che emargina e isola chi è costretto a risiedervi, non produce nessun processo di integrazione, esaspera problemi e

Continua a leggere... Cara di Mineo, lo sfruttamento della disperazione

Comunicato stampa Catania, 27 luglio 2011 Da questa mattina oltre 300 immigrati ospiti nel CARA di Mineo stanno bloccando la strada statale Catania-Gela chiedendo di essere riconosciuti come rifugiati. All’interno del Centro, che attualmente accoglie circa duemila persone, la protesta era già esplosa durante la notte quando strutture e mezzi sono stati danneggiati e dati […]

Continua a leggere... Disordini al CARA di Mineo, il Centro Astalli chiede migliori condizioni di accoglienza