del 9 febbraio 2011 (di )

Non li hanno trattati con i guanti. Lo vediamo dai filmati. Ma non si sono arresi. La posta in gioco è alta. Lo dicono con chiarezza, vogliono il lavoro, le ore di lavoro che hanno sempre fatto e che adesso sono state ridotte, insieme alle retribuzioni, che divengono addirittura risibili. Sono i pulizieri delle scuole […]

Continua a leggere... Catania, la polizia carica i pulizieri