Inserire nel portale del Comune di Catania un settore dedicato all’immigrazione, consultabile da smartphone, in tutte le lingue, con le indicazioni utili perchè uno straniero, possibilmente appena arrivato, possa sapere dove trovare un posto letto, fare una doccia o una visita medica, dove imparare l’italiano, dove trovare uno sportello legale, a chi rivolgersi per cercare […]

Continua a leggere... Migranti, per un’accoglienza senza speculazioni

E’ alta l’attenzione mediatica riservata alle terre – le nostre – in cui i migranti sbarcano, quasi assente quella per le terre di esodo. Esordisce così Daniela Melfa, del Centro studi CoSMICA, introducendo la tavola rotonda, da lei presieduta con garbo e competenza, su Migrazioni e Territorio, svoltasi

Continua a leggere... Tanti Stati ipocriti dietro le guerre e le migrazioni

del 2 febbraio 2014 (di )

Non solo di numeri ma soprattutto di fatti e situazioni di povertà si è parlato giovedì sera nella sagrestia monumentale di San Nicola, in un confronto tra gruppi e persone che operano o vivono nei quartieri più difficili della nostra città. Lo spunto è stato fornito dallo studio di Simona Gozzo, ricercatrice del dipartimento di […]

Continua a leggere... Vecchi e nuovi poveri a Catania

Il teatro è bellissimo: blu come un sottomarino, così come l’hanno voluto i ragazzi dell’Istituto Penale Minorile di Bicocca, un sottomarino perduto dentro un mare profondo, il resto del mondo lontano e dimenticato, lavato da tutta quell’acqua. Elvira Iovino del Centro Astalli chiede ai detenuti:”Sapete cos’è il cuntu siciliano? Avete mai sentito le storie antiche […]

Continua a leggere... Un ‘cuntista’ al carcere minorile di Catania

del 16 novembre 2012 (di )

Perchè tanta fretta dopo lunga inerzia, e soprattutto perchè tanta approssimazione e dilettantismo? E’ quello che si chiedono i volontari del Centro Astalli, invitati dal Comune di Catania a firmare il rinnovo del comodato d’uso della casa di accoglienza Don Pino Puglisi. Bella notizia, direte voi, qual è il problema? Anche il Centro Astalli, che […]

Continua a leggere... Un ‘pacco’ per il Centro Astalli

Non è una reggia, ma una costruzione abbastanza anonima, collocata alla periferia della città, zona Zia Lisa, in mezzo ad altre costruzioni in odore di abusivismo. E’ la Casa di Accoglienza Padre Pino Puglisi, un bene confiscato alla mafia e affidato nel 2006 in comodato d’uso al Centro Astalli. Mercoledì scorso, in occasione della convocazione […]

Continua a leggere... Casa don Pino Puglisi, il Comune non restaura: senza tetto i senzatetto

Una cosa è emersa subito, che il volontariato deve contare sulle sue forze e non sul contributo pubblico. Lo ha evidenziato il dibattito nato all’interno del seminario sull’assistenza agli extracomunitari e sull’attivazione di servizi a favore di immigrati, approfondimento tematico sul tema della solidarietà che si è svolto nell’ambito dell’iniziativa degli Stati Generali della città […]

Continua a leggere... Migranti, sei proposte dagli Stati generali di Catania