Sono tali e tanti i pericoli e le assurdità del nucleare che sorge spontaneo il dubbio sulle reali motivazioni dei suoi sostenitori, i quali dovrebbero essere al corrente del fatto che la tecnologia solare e quella eolica possono produrre la stessa quantità di energia a parità di denaro investito (smantellamento compreso) senza lasciare eredità radioattive […]

Continua a leggere... Referendum sul nucleare, per un sì consapevole

del 23 febbraio 2010 (di )

È stato pubblicato di recente presso le Edizioni Terre di Mezzo il volume didattico Spegni lo spreco… Accendi lo Sviluppo, Viaggio nel Sud e nel Nord dell’energia, a cura di Mercedes Mas e Rosita Folli. Il volume nasce a corredo dell’esperienza di Spegni lo spreco… Accendi lo Sviluppo, una campagna in favore dell’equità energetica tra […]

Continua a leggere... Spegni lo spreco … Accendi lo sviluppo

del 11 luglio 2009 (di )

Riguarda tutta la nazione ma incombe soprattutto sulla Sicilia (individuata come sede di future centrali) il pericolo del ritorno all’energia nucleare. Spacciata per sicura, economica e capace di rispondere prontamente all’indubbio bisogno di energia del nostro paese. Lo denuncia da tempo Legambiente, che ha diramato un nuovo comunicato subito dopo l’approvazione del cosiddetto Ddl Sviluppo, […]

Continua a leggere... E se fosse una beffa…

del 4 ottobre 2008 (di )

Oltre al rischio insito nella loro natura, la localizzazione di ben due rigassificatori in Sicilia (di cui uno a un tiro di schioppo dalla Valle dei Templi) significherà solo un ulteriore sfruttamento del territorio e della posizione dell’isola a vantaggio di altri e produrrà gravi danni ambientali, senza apportare significativi vantaggi.neanche in termini di occupazione.

Continua a leggere... I rigassificatori a noi, il gas a loro