del 5 febbraio 2009

Così pregano e festeggiano S. Agata, patrona di Catania, i ragazzi di Addiopizzo. Mentre  candelore e fercolo girano per le strade di Catania, i ragazzi di Addiopizzo tapezzano i muri del centro con i loro cartelli che invitano a non pagare il racket. Un modo diverso di pregare la santa. Bravi.

Continua a leggere... Una preghiera diversa per S. Agata

del 5 febbraio 2009

Non è facile comprendere cosa accade a Catania durante la festa di S.Agata. Le componenti di questa festa sono molteplici: la devozione autentica degli umili, la religione civica di una città con l’esibizione dei rappresentanti del potere che cercano di misurare la loro popolarità, il simbolismo dell’eterno femminino con i segni della femminilità fragile e […]

Continua a leggere... ‘A Santuzza